Fascismo in arrivo

Da un pò di tempo non si fa che parlare del pericolo di un ritorno del fascismo. Accade un fatto di sangue a Macerata, un folle, solitario, isolato con problemi di socialità e di dichiarate ideologie nazionalsocialiste, spara sulla folla e la colpa viene subito attribuita dai partiti della sinistra, in fibrillazione per la campagna elettorale, a un ritorno del fascismo. Si organizzano manifestazioni, i capi politici si sperticano in dichiarazioni verbose e roboanti rotolandosi nella bolsa retorica patriottarda. Il ritorno del fascismo francamente, più che in menifestazioni provenienti dalla base, mi pare di scorgerlo piuttosto nelle iniziative che i vertici di questo paese, di professata fede democratica, mettono in atto da un pò di tempo: leggi sul lavoro, pensionamenti, gestione flussi migratori e accoglienza, decreto vaccini. Altresì questi segni si avvertono da tempo: acqua pubblica, referendum nucleare, finanziamento ai partiti, interventi bellici del paese che rièpudia la guerra, e buon ultima la gestione dell’informazione.

Bisogna essere ben ipocriti quando sfiliamo nelle città per protestare contro le gesta di un matto, mentre non facciamo neppure un cenno di fronte ai soprusi che vengono perpetrate ogni giorno contro la democrazia e la libertà dalle iniziative di questo sistema di potere.

Forse nen è neppure più colpa dei politici, loro non decidono più nulla: è il fascismo della finanza, dei colossi industriali. Lo stesso motivo per cui la Prussia dichiarava guerra al mondo: perchè Krupp doveva continuare a produrrre i suoi cannoni.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Rassegna Stanca e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...