Io Guido… Guido Improta. Sono il neoassessore al traffico di Roma, ero ministro dell’Alfa Romeo

bicisnob

ImprotaLo ammetto. Sono delusa perché Ignazio Marino non ha avuto il coraggio di affidare l’assessorato ai trasporti di Roma a un esponente di Rete Mobilità Nuova. E ammetto anche che è ingiusto, ingeneroso ed eccessivamente dietrologico esprimere giudizi sull’operato di un membro della giunta capitolina prima ancora che sia in carica a tutti gli effetti e con qualche provvedimento concreto da valutare. Tuttavia la scelta di mettere Guido Improta a capo di uno dei “ministeri” più delicati della Capitale, quello al traffico, non suona per niente bene.

Iniziamo dal dire chi è Guido Improta. La versione short del suo curriculum su wikipedia ci informa che è napoletano, 46enne, che ha lavorato al Touring Club, poi ha diretto l’Azienda di Promozione Turistica del Comune di Roma, è stato responsabile relazioni istituzionali di Alitalia, Capo dell’Ufficio Legislativo del Vicepresidente del Consiglio con delega al Turismo dall’agosto 2006 al maggio 2007 e Capo di…

View original post 416 altre parole

Questa voce è stata pubblicata in Rassegna Stanca. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Io Guido… Guido Improta. Sono il neoassessore al traffico di Roma, ero ministro dell’Alfa Romeo

  1. eva ha detto:

    Per nulla delusa.
    Prevedevo queste ambiguità.
    Chi voleva scelte limpide, il candidato l’avrebbe avuto. Ma i veri cambiamenti fanno paura.
    Preferiamo la medianità, il tiepido centro…. che scivola inevitabilmente – con l’alibi della mediazione – in scelte ambigue… poi sempre più spostate verso destra, per il classico bon ton , di cui i rappresentanti del PD vogliono sempre essere maestri.
    Se il bon ton schiaccia la limpidezza delle scelte ….si tratta ancora di bon ton ?…
    Ma su questo problema etico i rappresentanti del PD nicchiano sempre.

    Altro problema, che mi ero posta , immediatamente, asentita la candidatura di Marino: un buon medico, un buon chirurgo perchè mai deve far sciogliere come neve al sole le sue competenze, dedicandosi ad altro per una pura scelta di immagine del suo partito?
    Questi uomini o sono ingenui o hanno un’idea onnipotente di sè: ieri ssvolgevo al meglio la mia professione di chirurgo, domattina sarò un ottimo sindaco di una capitale … o … pensano di cirondarsi di funzionari strapagati e non eletti che risolveranno ciò che essi non sanno e non sanno fare… per poi lamentarsi, poverini, chei burocrai ed i funzionari hanno più potere di loro…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...