bicisnob

Potrebbe sembrare che il mensile Quattroruote, pubblicando un articolo in cui addebita quasi esclusivamente al mancato uso del casco l’elevata mortalità di ciclisti in incidenti stradali, abbia peccato solo di incompetenza e superficialità. In parte è così, dal momento che i redattori di quella rivista non sono giornalisti, ma agiografi e pubblicitari dell’automobile, come ben evidenziato dal fatto che descrivono tutti i modelli (anche la mitica Duna!) solo in base ai loro pregi e mai per i loro difetti.

Tuttavia qui non si tratta solo di incompetenza. In realtà quella di puntare l’attenzione sul caschetto è soprattutto una stantia tecnica di distrazione di massa utilizzata dagli organi di (dis)informazione. Dal momento che #salvaiciclisti è riuscita come non mai a mettere al centro del dibattito il tema della sicurezza di chi usa la bicicletta come mezzo di trasporto, le truppe mercenarie al soldo dell’industria dell’auto passano al contrattacco e cercano…

View original post 380 altre parole

Questa voce è stata pubblicata in Rassegna Stanca. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...