bicisnob

C’è un pluriennale dibattito sull’abolizione delle Province, ritenute giustamente inutili o al più uffici di collocamento di partito, dove piazzare tromboni della poltrona o eterne promesse della politica. Ma da un po’ di tempo mi pongo lo stesso interrogativo rispetto alle città. A che servono i sindaci? Quasi tutti gli 8000 e rotti primi cittadini italiani governano, nel migliore dei casi, con un solo obiettivo: essere rieletti per un secondo mandato o sfruttare la sindacatura per fare carriera. E quindi passano anni stando attenti a smuovere le acque il meno possibile, cercano di non urtare la suscettibilità dell’automobilista elettore, di non dar fastidio ai bottegai, di tenersi buoni i tassisti, di dare l’idea che sono impegnati per i giovani e per gli anziani, per il centro storico e le periferie eccetera eccetera. Spinti dall’unico criterio guida della ricerca del consenso oggi inaugurano un  nuovo parcheggio multipiano e domani un breve…

View original post 273 altre parole

Questa voce è stata pubblicata in Rassegna Stanca. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...