Sorpresa

Ormai non stupisce più un premier che sbraita contro le coppie di fatto e poi si è fatto coppie di minorenni, un leader di partito che urla Roma ladrona e poi piazza moglie e figli a carico dello Stato, non desta stupore un capo di Stato un attimo prima accolto col baciamano e un attimo dopo bombardato, non meraviglia che uno è eletto da una parte e poi si sposta da quell’altra, non sbalordiscono l’accoglienza a Lampedusa, la corruzione, i preti pedofili, i carabinieri che stuprano, i poliziotti che uccidono, il nuovo contratto Fiat, i giornali pieni di invenzioni, la spazzatura a Napoli, i reality, le case all’insaputa…

Tutto ciò è sorprendente.

Questa voce è stata pubblicata in Rassegna Stanca e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

9 risposte a Sorpresa

  1. Massimo ha detto:

    I giovani?
    Ormai sui giovani forse non possiamo sperare..non per colpa loro e non su tutti i giovani almeno.I giovani che conosco io sono continuamente bombardati da programmi e pubblicità idiote, servizi giornalistici falsi e faziosi, televisioni che propinano la “famosità” attraverso format dove tutti sono contro tutti pur di vincere. Altri giovani si rifugiano nei loro mondi per sfuggire da questa realtà e così se ne fregano di quello che hanno intorno, ma intanto si circondano di finti “Facebook Friends” facendo a gara su chi ne ha di più.
    Li abbiamo rimbambiti e troppo protetti da quello che accade al di fuori delle mura domestiche.
    Quando riusciremo a far alzare loro lo sguardo dai loro cellulari, dai loro messaggi, dai loro “mi piace”, e faremo vedere loro quello che è diventata la nostra Italia, allora i giovani potranno essere la vera speranza.
    Forse dobbiamo cominciare ad educarli da piccoli, i giovani, così che loro possano educare noi quando saremo vecchi!

  2. adriana ha detto:

    non voglio lanciare la spugna….ma penso che solo dopo un po’ di fame si avrà una riscossa (dei giovani?)come avvenne nel 1943!Gramsci,scrivendo “odio gli indifferenti” aveva centrato il problema del carattere di molti Italiani! lo hanno zittito apposta…..

  3. lordbad ha detto:

    eh già siamo sempre lì con questo premier che devi fare? :/

    Ad ogni modo spero avrai modo di ricambiare la visita sul nostro Vongole & Merluzzi, dove parliamo di un argomento d’attualità nell’ultimo post! Il suicidio dei coniglietti!

    Ah e complimenti per il blog, mi piace! 😀

    http://vongolemerluzzi.wordpress.com/2011/03/31/perche-un-coniglietto-d%e2%80%99oggi-puo-uccidersi/

  4. brighella ha detto:

    direi STUPENFACENTE!!!
    nel senso ke bisogna drogarsi pesantemente per nn stupirsi di tutto ciò!

  5. Ugo Cubeddu ha detto:

    E perché mai dovremmo sorprenderci? Lo hanno votato, fanno perfino il tifo per lui (a pagamento?), tocca perfino ammettere che, se è lì, è anche colpa di chi non sa fare opposizione e non sa o non vuole spendere sè stesso per qualcosa. Cadrà, prima o poi, ma dopo, come dice Dante, “qui si parrà la vostra nobilitate”. Perché l’indifferenza si paga, eccome. Se non riusciremo davvero a fare qualcosa, vuol dire che ci sarà sempre (mia opinione personale) un b. nel nostro futuro.
    E anche tutto ciò è sorprendente.

    • Flavio ha detto:

      Come hai ragione! Comunque sia, quando ne usciremo, saremo talmente conciati e disabituati a fare politica seriamente, che ci vorranno anni per recuperare e per riabituarci alla realtà delle cose: ora viviamo sempre più in una fiction a volte ridicola, a volte tragica ma sempre al di fuori della realtà.
      Spero tanto nei giovani!

    • filodiemi ha detto:

      si si Ugo, a pagamento, togli il punto interrogativo…fidati

  6. Mik ha detto:

    … sorprendente? direi “D E P R I M E N T E” !!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...