Ti piace questa campagna antinucleare?

L’immagine riprende un Chicco Testa imbavagliato. Ma al suo posto potrebbero esserci Berlusconi, Gasparri, Scaroni, Cicchitto, Prestigiacomo …

Ti piace questa campagna antinuclearista? Secondo te è efficace?

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Rassegna Stanca e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

42 risposte a Ti piace questa campagna antinucleare?

  1. Ugo Cubeddu ha detto:

    Al di là delle immagini pro o contro, temo ci sia un punto che viene troppo trascurato nella scelta del nucleare o no. Bisognerebbe anche costruirle, ma c’è un piccolo dettaglio: chi le dovrebbe costruire? Sono anni che andiamo avanti a forza di centinaia di morti bianche in aziende grandi e piccole, a L’Aquila è venuta giù come un castello di carta la Casa dello Studente (col suo carico di vittime). E quindi: come possiamo pensare di affidare a questa gente, a questi “industriali” una centrale nucleare? …. Ma siamo matti?

  2. Noi ha detto:

    …e di questa cosa ne pensate ?

  3. Noi ha detto:

    l’immagine di Fukushima non credo sia sciacallaggio, ma realismo. Di fronte alle tante favolette con cui una sordida banda di delinquenti (ho usato un eufemismo) ubriacano l’opinione pubblica, l’esibizione della dura realtà è solo una speranza di far breccia di fronte a tanta narcosi ! Fosse per me aggiungerei che ci sono almeno 5 centrali nucleari distrutte, che il nocciolo sta fondendo, che gli elicotteri (triste dejavù) non riescono a “incappucciare” il reattore !

  4. Noi ha detto:

    referendum…e poi ancora referendum e poi una buona vota santiddio cerchiamo di votare (a prescindere) chi dice cose chiare sull’argomento ! Personaggi come Chicco Testa sono la causa del disastro della sinistra, poichè per strani giochi di potere finiscono col dirigere entità organizzative o politiche della sinistra e della difesa dell’ambiente per poi professare tesi opposte facendo l’interesse della grossa industria e dei grandi gruppi immobiliaristi edili ! Cominciamo con lo stilare un elenco di dette facce di merda (Testa, Zucconi ecc.) !
    Chi si identifica con un idea che proponga lo sviluppo-sostenibile compatibile col rispetto dell’ambiente resta disorientato vedendo questi “arci-vescovi” della sinistra (chissa come mai riescono sempre a fare carriere folgoranti e a giungere ai livelli più alti dell’organizzazione ?) professare tesi fisicamente ripugnanti !
    Ora come ora, piuttosto che dare il mio voto a uno come Testa o Zucconi piuttosto mi taglio le mani !

  5. Kemi ha detto:

    Sono contraria al nucleare ma questa immagine non mi piace. No, non mi piace, in assoluto i bavagli mi terrorizzano! Credo che sarebbe efficace la foto di vittime delle mutazioni genetiche.
    kemi

  6. Silvia ha detto:

    Non vivo molto distante da Caorso, dove c’è una centrale nucleare ormai spenta, ma ancora stipata di scorie radioattive, non sono contraria al nucleare, direi contrarissima …e non mi vengano a dire che non ci sono altre soluzioni perchè mi arrabbio.
    Questa campagna è carina, ma quanto efficace? Forse, metendo come sfondo, un’immagine di devastazione nucleare o informando che ci vogliono circa 2000 anni prima che le scorie perdano efficacia, che creano malformazioni …. seee, mi sembra quasi la campagna contro il fumo, chi se la fila quando compra un pacchetto di sigarette?? non mi vengono in mente altre idee

  7. Alice ha detto:

    No, le bocche imbavagliate non mi piacciono. Mi sembra più incisivo, per esempio, riportare una delle dichiarazioni in mala fede di questi signori – anche senza la loro foto – con, sullo sfondo, la foto della centrale atomica esplosa, o altre foto che ricordino in modo immediato i rischi apocalittici legati al nucleare. Le bocche imbavagliate no.

    • Alice ha detto:

      Non è affatto sciacallaggio secondo me, mostrare i danni serve a far aprire gli occhi sui rischi, come nelle campagne sugli incidenti stradali o la droga.

      • Alice ha detto:

        E comunque quoto in pieno il suggerimento di Massimiliano Di Giorgio: foto di Fukushima, magari data 13/03/2011 e frase “la prossima vicino a casa tua”.

  8. Riccardo ha detto:

    Metterei a questo punto se si riuscisse a trovare, una sua immagine con occhi chiusi e bocca visibilmente aperta dietro a “fukushima 11.03.2011” e visto che credo non si sappia ancora come verrà formulato il referendum toglierei il “si” dalla mano che potrebbe portare a un voto errato.
    Secondo me sarebbe meglio puntare sull’immagine delle rinnovabili, informare, riportare dati reali degli ultimi anni, dire ad esempio che quando il mondo sta andando verso la produzione di energia pulita noi andiamo dalla parte opposta! poi, ma questa prendetela come una battuta.. si potrebbe anche “prendere un po’ per il ****” magari, mettendo l’energia nucleare sulla sinistra, e le rinnovabili sulla destra, con un bel cartello con su, da che parte stai? giusto per confondere un po’ quelli che non ne sanno molto e votano solo per sentito dire o perché “così fanno tutti” 😛 na cosa un po’ subliminale insomma, no era una battuta cmq, molto meglio informare sulle reali possibilità offerte e far notare che essendo riusciti ad arrivare fin qui senza nucleare (e che i problemi che ha l’Italia dipendono da ben altro) proprio adesso che tutto il mondo punta con forza alle energie rinnovabili, faremmo la scelta più sbagliata.

  9. Alfonso Pesce ha detto:

    Dico: Manca la cultura antinucleare ; fare campagne antinucleare, incoraggerebbe popolazioni a manifestare il loro dissenso nei confronti dei loro governanti, in modo da non permettere la creazione di centrali nucleari per i rischi che comportano…

  10. gustavo ha detto:

    Certamente è sicuro per le tasche del sig.Testa,uso trasmigrare da una posizione a quella opposta,a secondo dei compensi e prebende incassati.Non se ne può più di questa ignobile gentaglia,dedita esclusivamente a coltivare i propri interessi economici e le proprie carriere.Mostrando ,oltretutto una superficiale ed imparaticcia delle tematiche.

  11. Giuliana ha detto:

    suggerirei a tutti di riguardare la puntata di REPORT (Novembre 2000).Aiuta molto a capire la bellezza del nucleare.Il sito che vorrei suggerire per le scorie è quel sacco con le bretelle ed,eventualmente anche quella grandissima Testa di…..Chicco!

  12. giorgio ha detto:

    Al 50% mi piace, io ci avrei messo la foto della PRESTIGIAMO Ministro dell’Ambiente con sullo sfondo la centrale di Fukujima, visto che ha detto che “Noi tiriamo diritto”….

  13. Alessandro Politi ha detto:

    Confesso che non la trovo efficace.

    Io sono a favore del nucleare, ma nel paese del Vajont e delle norme antisismiche eluse a L’Aquila, vorrei meno chiacchiere e più garanzie.

    Il problema non è che taccia Testa, ma che abbia un ragionevole dubbio chi vede il messaggio. Farei accanto a lui una lista degl’incidenti seri nell’ultimo decennio e direi “Quando arriva la nuvola radioattiva, le chiacchiere stanno a zero”.

  14. Nat ha detto:

    Sure agree with the majority that suggests the Fukushima images and the statement shall be written in bigger fonts, after all words are AS important as the picture, aren’t they?

  15. Zero ha detto:

    questa campagna sul nucleare è allucinante, già tanto che non parlano di innovazioni con il carbone, ho sentito “esperti” criticare le rinnovabili tipo eolico solare ecc.. dicendo che possono fornire energia sul momento ma non accumularne “grande cazzata” esistono quei dispositivi chiamati accumulatori.Poi omettono una cosa molto importante una centrale nucleare non costa 2 € e non la fornisce l’ikea ci vanno anni costruirla e milioni di € , risultato da qualche parte i soldi li devo prendere e dove se non dalle bollette per i prossimi 30-40 se non di più anni?? quindi dovè la convenienza? è in chi si aggiudica l’appalto per costruirla e per smaltire i rifiuti!! e si sa in Italia chi si può aggiudicare tali gare la mafia= governo

  16. cinzia ha detto:

    Mi piace, ma ci metterei Fukushima come sfondo e nella nube la testa di silvio che dice sì al nucleare per lo sfoltimento della plebe

  17. Guglielma Giuliodori ha detto:

    Chicco Testa, di che cosa poi?, visto che le sue dichiarazioni ottimistiche a prescindere sulla risposta della centrale nucleare giapponese a terremoto e tsunami sono state smontate dai fatti? La facilità con cui parla e sostiene un ri-posizionamento (da antinuclearista a nuclearista superconvinto) è sospetta e non suffragata da argomentazioni degne di questo nome.

  18. Angelica ha detto:

    Chicco Testa è poco esemplificativo: molti non sanno non solo che faccia abbia, ma anche chi sia e a che titolo sia coinvolto nel dibattito pro o contro nucleare. Quindi il messaggio perde efficacia…

  19. giovanna ha detto:

    no, non è sciacallaggio, almeno non in questo caso. In Inghilterra quando fanno campagne di sensibilizzazione su temi forti( incidenti stradali, alcool, droga etc;) usano argomentazioni altrettanto forti

  20. Gabriella ha detto:

    mettete la centrale come sfondo alle teste …di…

  21. lorena ha detto:

    secondo me non è abbastanza efficace…il popolo italiano è duro….ha bisogno di contenuti più convincenti..

  22. giovanna ha detto:

    Potrebbe essere efficace lo stesso testo, più grande, su una immagine della catastrofe.
    Sotto le foto, con la bocca incerottata, dei vari gasparri, berlusconi, prestigiacomo eccetera, eccetera
    Pertanto farei una head grande ribaltata sulle immagini della tragedia:
    SE QUALCUNO TI DICE CHE IL NUCLEARE E’ SICURO DIGLI DI APRIRE GLI OCCHI. E DI CHIUDERE LA BOCCA.

    • lerane ha detto:

      quotate tutti la catastrofe… però a me sembra sciacallaggio…

      • luigi ha detto:

        che cacchio dici! e se fukushima fosse a 10 kilometri da casa tua? quello che chiami sciaccallaggio è la realtà dei fatti. ora deve essere chiaro anche per te che col nucleare non si deve scherzare… stupido ed esageratamente pericoloso usarlo per scaldare l’acqua! come grattarsi la testa con una pistola carica che spara con un nonnulla, come accendersi una sigaretta con una granata al fosforo. ti propongo di dare vita a un sit in di protesta davanti alla centrale per manifestare contro l’operazione di sciacallaggio in atto! io non vengo, però

      • lerane ha detto:

        Luigi, forse ti converrebbe leggere prima di produrti in una reazione a catena…

      • Eugenio ha detto:

        l’unico sciacallaggio sarebbe arrogarsi il diritto di decidere della salute altrui, per il solo per profitto personale; ma chiamarlo sciacallaggio è un’offesa per gli sciacalli

      • lerane ha detto:

        concordo

  23. labandadeibroccoli ha detto:

    ci piace, ma quotiamo il commento qui su di Capo, forse di vogliono immagini di Fukushima

  24. Massimiliano Di Giorgio ha detto:

    Sì, ma direi che sarebbe ancora meglio una foto della centrale di Fukushima Daiichi col fumo dell’esplosione, con su scritto: la prossima vicino a casa tua.

  25. giovanna ha detto:

    Ci piace…

  26. Capo ha detto:

    l’immagine è bella, però non so quanto possa essere efficace: secondo me è molto meglio mettere immagini di Fukushima

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...