Trota ad personam

Renzo Bossi ha presentato il suo primo progetto di legge in Regione Lombardia. Obiettivo, spiega lui stesso, promuovere l’educazione nelle scuole. Insomma, un’altra legge ad personam: il primo ad avere bisogno di un po’ d’educazione scolastica è proprio il pluribocciato Trota.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Rassegna Stanca e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Trota ad personam

  1. Rita Pasqualetto ha detto:

    Mettere in mano l’educazione dei nostri figli ad un trota che si é diplomato al terzo tentativo solo perché i suoi prof non ne potevano più di vederlo occupare indegnamente e senza speranza un banco di scuola, sarebbe un delitto da punire con l’ergastolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...