Quartine del lunedì – CCXCI

Obama guadagna l’approvazione,
vinti gli scettici con perseveranza,
di regole contro la speculazione
e gli sciacalli dell’alta finanza.

Dell’Utri, Carboni e la banda P3,
tra falsi dossier, minacce e ricatti,
tessevan la tela, ché “Cesare” c’è
e per la banda è garante dei patti.

E dopo Scajola e il fido Brancher,
adesso è la volta di Cosentino
che senza l’appoggio del Cavalier
da Roma finisce spedito al confino.

Mentre la melma lambisce Verdini,
tra Fini e Casini, Silvio volteggia
e su un governo di paggi e padrini
è putrescente l’aria che aleggia.

Giulio, frattanto, spariglia le carte
e filosofeggia con far sibillino.
Attende che Silvio si faccia da parte,
magari inciampando in un predellino.

Lo Stato è il boccone lì da spolpare
tra finte emergenze e false contese:
con l’esecutivo che tira a campare,
le cuoia le tira un intero Paese.

(continua…)

Le “Quartine del lunedì” vengono pubblicate ogni settimana nel blog di Invarchi. Per festeggiare il primo lustro di vita (2004-2009), sono state raccolte in volume. Cinque anni di storie e di storia raccontati per le rime.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Rassegna Stanca e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...