Quartine del lunedì – CCLXXXIX

Protesta compatta tutta la scuola,
dove si taglia e si studia di meno,
con un governo che l’abbandona
senza risorse per il tempo pieno.

Protestano ora le classi più basse,
che pagano il prezzo dell’austerità,
mentre il governo riscuote le tasse
ma toglie i servizi senza equità.

Protestano, inoltre, i magistrati,
vessati da tagli come una scure,
mentre il processo è lento e i reati
non temono i tempi delle procure.

Ed ogniqualvolta è in difficoltà
Silvio straparla di Costituzione
e mentre rigiura che la cambierà,
per ora gli basta il gran polverone.

A Pomigliano, gli accordi già presi
legan gli stessi cui legan le mani:
il posto in catena che avevano ieri
per i diritti che perdon domani.

(continua…)

Le “Quartine del lunedì” vengono pubblicate ogni settimana nel blog di Invarchi. Per festeggiare il primo lustro di vita (2004-2009), sono state raccolte in volume. Cinque anni di storie e di storia raccontati per le rime.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Rassegna Stanca e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...