Bondi Superslurp

Sandro Bondi trova oggi ospitalità sul Tempo. Leggete un  po’ qua che scrive: “La crisi della Grecia, le tensioni sull’euro, la coda minacciosa della crisi internazionale, infine le elezioni in Gran Bretagna hanno posto una questione essenziale: il ruolo positivo che le forti personalità politiche possono avere nel risolvere le crisi più drammatiche e nello stesso tempo nell’indicare prospettive di lungo termine. La democrazia ha bisogno oggi più che mai di leader forti… e il profilo politico di Berlusconi, la sua leadership, si staglia sempre più chiaramente nelle grandi scelte di politica internazionale. E anche questo è un bene per il nostro Paese”.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Rassegna Stanca e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

13 risposte a Bondi Superslurp

  1. ormaistanco35 ha detto:

    La dimensione europea di Berlusconi è più o meno quella di una cacarella di mosca su di una carta geopolitica scala 1: 200.000, caro il mio bel culetto morbidone di un Bondi.

  2. ormaistanco35 ha detto:

    E magari a Bondi, quando dice quelle cose, non scappa neppure da ridere.

  3. daza ha detto:

    il bello è che cerca la dimensione europea! Appena metti un piede fuori dall’Italia tutti si chiedono come fanno gli italiani a votare Berlusconi, e cosa gli rispondi?
    Io sono in Germania, guardatevi giusto sto esempio: http://www.youtube.com/watch?v=4CBCMChxbZU&feature=player_embedded

  4. Cris Hammer ha detto:

    …..ma vaffanzum!!!!!!!!!!!!

  5. pedrop ha detto:

    In certi momenti della storia, la comparsa di uomini del destino è solitamente un beffardo imbroglio; la comparsa rumorosa dei leccaculo invece, una monotona consuetudine.

  6. Pingback: Bondi Superslurp- Rivistaeuropea

  7. Ottodixit ha detto:

    Bondi mi fa pensare ad un San Sebastiano che fa la pazza.

    Sta lì, legato al palo sedminudo, con le carni tremolanti non si sa se di paura o di desiderio, in attesa delle frecce scoccate da una folla di arcieri eccitati non si sa se dall’odore della paura o dal ribrezzo davanti a tanta oscenità.

    Ma al palo ci si è legato lui, e gli arcieri li ha convocati lui. Altrimenti nessuno si sarebbe accorto del suo bisogno di correre al martirio per testimoniare la fede nel suo dio (quello bassino).

  8. Mik ha detto:

    effetto propraganda (J. Goebbels docet)
    alla fine pure loro stessi ci credono…
    sono patetici: quelli che mi fanno davvero schifo sono quelli che li sostengono!

  9. Giuliana ha detto:

    Cara Rana,non ostante una più che discreta conoscenza,da parte mia, della lingua italiana ho esaurito gli aggettivi qualificativi adatti a qualificare questi personaggi.Puoi aiutarmi? ps.NON NE POSSO PIU’!!!!!

  10. alberto ha detto:

    se lo dice lui possiamo stare tranquilli!!!!!!
    daltro canto la considerazione che hanno all’estero del (purtroppo ) nostro presidente del consiglio è sotto gli occhi di tutti.

  11. fabertrik ha detto:

    vai a cagare ciccione servo

  12. nonno luigi ha detto:

    Al mio paese di tizi del genere si usa dire : I’asu d’Cavour as laudu da lur (gli asini di Cavour si lodano da loro ).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...