Quartine del lunedì – CCLXXXV

Il piano di aiuti placa le borse
solo lo spazio di una giornata
e per l’Unione è il segno che forse
la crisi è alle basi che va curata.

E con l’Europa che corre ai ripari
Giulio prepara, col Pil che langue,
tagli alle spese, a pensioni e salari
in una manovra di lacrime e sangue.

Mentre s’indaga su di un sistema
di cricche pazze e di corruzione,
cacciato Scajola, s’agita e trema
l’intero governo in fibrillazione.

(continua…)

Le “Quartine del lunedì” vengono pubblicate ogni settimana nel blog di Invarchi. Per festeggiare il primo lustro di vita (2004-2009), sono state raccolte in volume. Cinque anni di storie e di storia raccontati per le rime.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Rassegna Stanca. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Quartine del lunedì – CCLXXXV

  1. supersabba ha detto:

    niente paura! grida l’ardito
    il nostro programma sarà rispettato
    niente poliche impopolari,
    niente ritocchi a pensioni e salari

    e così tosto, appena parlato,
    tutto il governo s’è già rimangiato
    mentre nel buio dei corridoi
    ha sguinzagliato già l’avvoltoi:

    tagli alle spese più necessarie
    tagli alla scuola, ricerca e precarie
    blocco dei poveri cristi alle poste
    e altre belle, sane proposte

    eccolo pronto il piano novello
    sempre più vecchio, sempre più bello!
    dal dopoguerra non cambia mai niente
    lisciare i ricchi, fregare la gente

    anche stavolta per uscire dai guai
    sempre nel culo agli operai
    ormai supini e quasi svogliati
    fan compagnia agli impiegati

    se una morale c’è da trovare
    nel teatrino della proposta
    è che il novello governo del fare
    è per il cul ciò ch’è supposta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...