Berluscorteo: erano 88.740, contati uno per uno

Contati uno per uno: non più di 88.740, forse meno. Indubbiamente distribuiti bene in piazza, con lunghe file di gazebo e tantissime bandiere sistemate ad arte per dare l’idea della folla straripante e per riempire i tanti spazi vuoti. Ma sicuramente meno di un decimo rispetto alle cifre dichiarate da Verdini (“siamo oltre un milione”) e un terzo anche rispetto ai 250.000 generosamente stimati dalla Questura.

La prova che le presenze fossero inferiori alle 100mila la fornisce indirettament5e proprio la Questura. Stimava che al concerto del 1° maggio a Roma (guarda la foto sotto) ci fossero 200mila persone: ma come si vede dall’immagine la folla straborda e le persone sono tutte appiccicate l’una all’altra. Oggi invece (guarda la foto sotto) tanti spazi della piazza erano deserti e almeno mezza San Giovanni si poteva attraversare tranquillamente in bicicletta.

1° Maggio: per la Questura ci sono 200mila persone

 

20 marzo: secondo la Questura ci sono 250mila persone

20 marzo: per la Questura ci sono 250mila persone

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Rassegna Stanca e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

69 risposte a Berluscorteo: erano 88.740, contati uno per uno

  1. cybermax67 ha detto:

    Sono cifre… che non contano niente perchè poi i fatti sono sempre altri.

  2. andrea ha detto:

    Poverini! Ma non erano un milione! O forse due? Ridicoli! Silvio rappresenta appena il 10%, fatico a credere che possa prendere di più. Alle politiche quando c’era la preferenza avrà preso 2milioni e mezzo di voti…

  3. Jack ha detto:

    Non capisco tutta questa necessità di sminuire i le stime fatte dai dirigenti del PDL,
    Tanto noi sappiamo che sono solo dei coglioni quindi potremmo dare ragione a berlusconi e pensare che si sono riuniti 1 MILIONE di coglioni.

  4. Paolo ha detto:

    XX MARZO 2010

    Su la Metro l’ho incontrati
    Poveracci e disperati
    Coi cappelli e li cestini
    Acqua, frutta e du’ panini.
    Tutti quanti equipaggiati
    Inquadrati e mal pagati:

    Una massa de cretini
    Pe’ senti’ la Polverini
    E quer premiere arrogante
    Che se crede onnipotente.
    Grande er parco a San Giovanni
    Pe’ ospita’ ‘sti barbagianni.

    E gazebo e pisciatori
    Ce ne stanno in abbondanza
    Che così chi vie’ da fori
    Liberà se po’la panza
    Espellenno l’escrementi
    Ma lasciannoce i fetenti!

  5. Pingback: Manifestazione Pdl, Berlusconi: “Diremo di essere un milione” | Solforoso

  6. Pingback: Piazze San Giovanni a confronto « Anellidifum0's Blog

  7. Pingback: Top Posts — WordPress.com

  8. secondofranco ha detto:

    Comunque bisogna metterci anche il fatto che tanti erano alti quanto Brunetta, quindi difficilmente identificabili.

  9. paolo ha detto:

    ahhhhhhhh, non me n’ero accorto! le due foto in alto, che vorrebbero dimostrare non so cosa, coprono astutamente superfici della piazza diverse. quella riferita al primo maggio è molto più stretta, copre una porzione molto inferiore della piazza, guarda caso quella di fronte al palco e, quindi, più densamente affollata. TANATI!

  10. troubledsleeper ha detto:

    sapete com’è berlusconi si paragona sempre a personaggi di una certa levatura e forse ora crede anche di saper moltiplicare “pani e pesci”. un saluto a tutti

  11. Pingback: Ti piace gonfiare le cifre?? « Milo Di Bartolo

  12. Pingback: Il popolo dell'amore - Page 3 - Il Forum ufficiale di Multiplayer.it, con discussioni, sondaggi e le ultime informazioni

  13. Davide Scianatico ha detto:

    Primi cenni di crepe nel berlusconismo da strapazzo. Inequivocabile flop dei partiti di maggioranza al governo. Quando i numeri si possono verificare, la verità diventa incontrovertibile. Pensate, se non ci fossero state le foto della questura a testimoniare la fallimentare adesione del popolo, nessuno avrebbe potuto smentire le mirabolanti cifre fatte circolare dai mezzi di (dis)informazione pubblica. Prima o poi l’effetto brainwashing finirà, e salirà un fetore tale da stordire tutti, compresi i più ingenui sostenitori dell’attuale pseudo-premier. Noi siamo al sicuro; vent’anni circa di sciatta politica ci hanno vaccinato ed immunizzato a dovere.

  14. Gigi ha detto:

    A sparare le cifre che si vedono in tv bisogna proprio sforzarsi di non pensare…
    Se ci fossero 88% di consensi tutto sarebbe molto diverso, non ti pare???

    Poi sei libero di credere ciò che vuoi, ma allora perché quando “Ciccio” ha risposto a “Paolo” il 21 marzo 2010 a 12:46 nessuno ha replicato??
    Perché ad un dibattito serio (senza sparare numeri inventati) nessuno riesce a rispondere??
    E’ semplice: i fatti sono tali e pochi riescono a mentire sull’evidenza, quindi su queste cose stanno tutti zitti (e parlano quando sparano idiozie sull’88%…)
    Secondo me è meglio stare in silenzio dando l’impressione di essere stupidi che parlare e togliere ogni dubbio.

  15. Andrex ha detto:

    Mah, la cifra di 1.000.000 di persone è stata proprio sparata a caso. Basta un semplice programma per fare un conteggio semplice, così come è stato fatto qui. Esiste un programma ancora più preciso di Photoshop, che analizza le differenze tra due o più foto e le riporta come punti di grip stile Autocad, semplicemente “stirando” una foto e confrontandola con l’originale, si possono identificare le differenze tra le due, di fatto contando le persone, il margine d’errore è calcolato dal programma intorno al 2-3%. Rifacendo il confronto 4 volte, a me da una media di 93.000 persone, da un massimo di 102.000 a un minimo di 87.000 circa. E più o meno siamo lì. Tutto il resto sono chiacchiere senza fondamento alcuno…

  16. Danx ha detto:

    La questura ja fatto pure 1 regalo dando quel cifrone
    Ma secondo i pidiellini è mai possibile che un vecchio bacucco possa attirare + persone del concertone nazionale?
    Ma baff!!

  17. pasquì ha detto:

    Er giuramento

    Fatto er giuramento a S.Giovanni

    Sirvio assieme a tutti quanni

    scesi giù dar palchettino

    sè punti e brusciato lo santino..

  18. Pingback: Silvio, la piazza e la tricologia « Negroski

  19. Pingback: Il popolo dell'amore - Page 2 - Il Forum ufficiale di Multiplayer.it, con discussioni, sondaggi e le ultime informazioni

  20. Matteo ha detto:

    Anche un centenario con la cataratta guardando queste foto si renderebbe conto della verità

  21. paolo ha detto:

    carissimo soundgarden, io non sono affatto un terzista, io sono un elettore del centrodestra. sono fazioso e amo i faziosi, anche di segno diverso dal mio. inoltre sono liberale e le piazze piene, semipiene (come quella di ieri) o semivuote (come quella di sabato scorso) mi danno l’orticaria.
    definirmi un mistificatore attesta solo la tua scarsa dimestichezza col vocabolario. stammi bene.

    • ciccio ha detto:

      sì, va bene. Aggiungi anche “e ho una mucca che sa risolvere sistemi di equazioni di terzo grado o superiore”

  22. Pingback: MANIFESTAZIONE PDL, MA QUANTI ERANO VERAMENTE? « Nuova Coscienza

  23. Fabio ha detto:

    Da che mondo e mondo a tutte le manifestazioni (di qualcune tipo, motivazione e colore) c’è grande differenze tra i numeri ufficiali e numeri stimati.
    Poi succede che fa una manifestazioni il PDL ed ecco tutto il web a fare la guerra dei numeri.
    Io dico che se la sinistra non ha altro a cui pensare di più serio DI CONTARE quante persone erano in piazza con Silvio (comunque tante per il tempo di orgaqnizzazione e per le motivazioni poco sentite dalla popolazione) ha veramente poco da dire alla politica di questo paese.
    Sarebbe ora che la sinistra pensasse a proposte e fare le cose per bene e non a criticare sempre tutto e tutti e quando va al governo non essere capace di fare nulla.

  24. Pignolo ha detto:

    Una sola domanda: da dove viene il dato (così preciso) di 88.740?

    • lerane ha detto:

      Photoshop: è sufficiente mettere una grigla millimetrata sulla fotografia, contare le presenze all’interno di un quadratino e moltiplicare per il numero dei quadratini. Ovviamente utilizzando un coefficiente differenziale per i quadratini più affollati, per quelli meno affollati e per quelli vuoti o semivuoti. E’ lo stesso meccanismo che si usa, ad esempio, per stimare la consistenza del patrimonio arboreo e il margine di errore è nell’ordine del 2-4%.
      P.S. Nel calcolo, peraltro, sono stato generoso, assegnando il massimo affollamento anche a quadratini che non erano propro stracolmi.

  25. LUIGI SPOSATO ha detto:

    MA I NUMERI SONO DAVVERO NEUTRALI?
    LA DOMANDA è PLEONASTICA; CERTO CHE I NUMERI SONO UGUALI E CI MANCHEREBBE CHE FOSSERO DIVERSI A SECONDA DI CHI LI UTILIZZA. COSì SE UNA PIAZZA PIENA ALL’INVEROSIMILE (con piene all’inverosimile anche le vie laterali che a quella piazza adducono) ospita al massimo per la Questura 200/ 250.000 PERSONE in occasione di una manifestazione della “Sinistra” come può ospitarne “più di un milione” se la manifestazione la tiene la “Destra”? Ecco questa è la domanda che mi sono posto ed alla quale cercherò di dare una risposta.
    Sono stato in Piazza San Giovanni a Roma in più occasioni, quasi sempre la Piazza appariva stracolma, gli organizzatori, di volta in volta, hanno dichiarato cifre che a chi, come me e mia moglie, c’era dentro apparivano inverosimili … una volta, la più entusiastica si è giunti a gridare che eravamo in 500.000, SIA DETTO PER INCISO LA PIAZZA APPARIVA STRACOLMA DI GENTE E COSì PURE LE VIE LATERALI (circostanza notata la domenica successiva da E. Scalfari nel suo fondo domenicale su La Repubblica) e la Questura disse che per la Legge dell’incomprimibilità dei corpi, assegnando un certo spazio ad ogni corpo, e calcolando l’area della Piazza non era possibile che in quella Piazza (S. Giovanni) ci potessero stare, per quanto stipati, più di 200/250.000 PERSONE. E QUESTO è UN PRIMO DATO DI PARTE (LA QUESTURA). Per solito poi anche gli organizzatori (altro dato di parte) forniscono i loro dati basati invece sui mezzi Pullmans, treni, navi aerei ecc che a Loro consta aver partecipato al trasferimento delle persone per l’occasione da ogni parte d’Italia, ebbene non so esattamente quanti mezzi siano stati mobilitati per l’occasione ma conosco per altra via (La Repubblica edizione di Torino odierna) che il coordinatore del Pdl Verdini ha aspramente rimbrottato i dirigenti locali Piemontesi per non essere riusciti ad assicurare i 50 pullmans loro richiesti per la manifestazione odierna. La stessa fonte precisa che un pullman convenzionalmente vale 50 persone e dunque 50 pullman X 50 persone = 2.500 persone) Cioè ad una delle Regioni più densamente popolate d’Italia, per la buona riuscita della manifestazione, veniva richiesto un contributo di 2.500 persone; (facciamo ora un semplice calcolo considerando che il Piemonte non è la più abitata d’Italia ma neanche la cenerentola delle regioni italiane (per abitanti) e dando al Piemonte il significato di dato medio se ne ricava che, 20 regioni x 2500 partecipanti, da fuori Roma erano attese 50.000 PERSONE ERGO LE ALTRE 950.000 NECESSARIE AL RAGGIUNGIMENTO DEL 1.000.000 DICHIARATO DOVEVANO ARRIVARE DA ROMA; come dire che la metà dei Romani era in Piazza San Giovanni …. “ma ci faccia il piacere” direbbe, ammiccando, il principe Totò.
    A questo punto grazie anche allo splendido servizio del Tg3 delle 19,00 che per tutta la durata ha zoomato sulla Piazza in ogni particolare sappiamo ancora un’altra cosa e cioè che, al di là della cortina di quinte, sapientemente ideata dalla regia dell’evento, che racchiudeva un triangolo con base davanti al Palco, quindi circa 30/50 m., una parte della Piazza che appariva veramente stipato di folla il resto della piazza presentava ampi spazi vuoti e le vie laterali non presentavano sintomi di “intasamento” da persone (spero che apprezzerete la metafora) cioè erano vuote e calcolando, in un’ipotesi non distante dalla realtà, che l’apporto romano sia stato più o meno uguale a quello esterno cioè di circa 50.000 persone si chiude ad una cifra di circa 100.000 persone, alla quale, per generosità, voglio aggiungere un altro 50% e cioè ulteriori 50.000 persone ed ecco che nei calcoli più favorevoli agli organizzatori e secondo quanto loro stessi, magari imprudentemente, dichiarato, i partecipanti, si possono ragionevolmente contenere in una forbice compresa tra 100 e 150.000 persone. Il resto ancora una volta fa parte del mondo delle “pie illusioni” in cui quest’Italia, o almeno la parte che beve, acriticamente e con voluttà, dal calice berlusconiano; si ostina a voler credere.
    E, a tal rigurado, mi sia concessa una citazione leopardiana:
    “Godi fanciullo mio stato soave,
    stagion lieta è codesta,
    ma la tua festa, c’anco tardi a venir,
    non ti sia grave”.

    Sperando che non ci sia ancora tanto da attendere per quel “anco tardi a venir”, quanto alo fanciullo credo che Berlusconi si senta veramente tale.
    P.S.:
    Poi la Questura ha detto che erano 150.000 e allora io deduco che la mia stima era un pò troppo benevola e conlcudo che probabilmente non arrivavano a 100.000.

  26. Aldo Vincent ha detto:

    Leggo sui commenti di Facebook: “Erano tanti, erano pochi, non erano più di 80.000…” che sottintende:”Quando le facciamo noi, queste cose siamo minimo…” che sembra quel gioco da bambini che facevamo per vedere chi l’aveva più lungo.
    Il punto saliente, nella moderna comunicazione di massa e nell’antica arte della propaganda, non è il riempire le piazze ma nello specifico fare in modo che non ci siano vuoti nell’inquadratura che stasera Minzolini userà per illustrare l’avvenimento. E con questa tecnica fotterci tutti con il minimo sforzo.
    Capito come funziona?

    ALDO VINCENT
    http://aldoelestorietese.dilucide.com

  27. archicleopatra ha detto:

    Io c’ero è posso dire che nonostante cercassi spazio ,spazio non c’era, eravamo gremiti al punto che molti si spostavano per fumare in quanto era impossibile farlo, a riguardo dei panini è altro non è stato dato nulla agratis come scrive qualcuno, anzi bisognava pagare magliette e altro uno volesse per cui basta con questa stronzata di agratis, erano perfettamente in grado di andare ai pulman in quanto erano con le guide, come fanno anche la sinistra quando interviene con la gente di tutta Italia, ma la differenza che alla manifestazioni “legittime” x altro x tutti i cittadini, mia sorella a differenza di quello che dite Voi da Firenze la sinistra ha pagato per Lei il Marito i suoi 3 figli, Io no ci siamo pagati tutto sia Io mio Marito e i miei 4 figli. Chi paga x partecipare? questa è storia.

    • lerane ha detto:

      Carissima archicleopatra, alcune considerazioni sulle sue preziose osservazioni:
      1) IL FUMO FA MALE. Lei scrive: “eravamo gremiti al punto che molti si spostavano per fumare in quanto era impossibile farlo”. dunque non c’era nemmeno lo spazio per fumare, ma ci si poteva tranquillamente spostare per andare a fumare da un’altra parte???
      2) I PANINI. Lei scrive: ” a riguardo dei panini è altro non è stato dato nulla agratis”. Sui panini non ho dubbi, visto quello che sono costati al Pdl.
      3) VIAGGIO. Lei scrive: “ci siamo pagati tutto sia Io mio Marito e i miei 4 figli”. Non ne dubito. Ma anziché perdere tempo a consultare questo mio insulso blog, poteva controllare su Forzasilvio.it la lista dei pullman gratuiti messa a disposizione dal Pdl.

  28. soundgarden ha detto:

    Paolo, sei solo un mistificatore… alla manifestazione di Piazza del Popolo di una settimana fa c’era più gente che questa volta… il 13 marzo io c’ero in piazza, non so se vuoi omaggiare la Lega o Grillo irridendo alla manifestazione di tutto il centrosinistra, ma un commento del genere dimostra solo la tua faziosità anti-sinistra travestita da terzismo.

  29. paolo ha detto:

    sicuramente non erano un milione. questa pagliacciata dei milioni in piazza cominciò con la grande manifestazione contro il primo governo berlusconi e da allora non ha avuto più fine. l’ultima puttanata l’aveva dichiarata il pd sabato scorso (lì c’era più gente sul palco che sotto). berlusconi non è l’anomalia: è solo più bravo.

    • ciccio ha detto:

      sì, più bravo a fare gaffes internazionali, immagino anche a parlare in inglese, più bravo a evitare processi per legittimo impedimento, più bravo a farsi leggine, più bravo a esser furbo insomma: a spese di tutti però. Perché per tutti gli italiani che sono rimasti senza lavoro perché secondo il governo la crisi non c’è (o ha numeri “piccoli”) intanto sono alla disperazione e invece il caporione nutre i suoi a fior di appalti (truccati, ovviamente). Ma ancora una volta, dov’e’ la destra tutta dio patria e famiglia? forse non c’e’ più per dovere di poltrona, o fors enon c’e’ più perché la patria è in disfacimento, alla famiglia preferiscono le escort e dio? quale dio ti permette di avere potere come il dio denaro?

  30. adriano ha detto:

    al di la delle cifre e dei balletti – DOBBIAMO MANDARLI A CASA PERCHE’ SONO PERICOLOSI-PER LA DEMOCRAZIA IN QUESTO PAESE-CHE IL PARTITO COMUNISTA NEL BENE E NEL MALE HA SEMPRE SALVAGUARDATO-QUESTI SONO B U G I A R DI-IPOCRITI-E DIFENDERANNO LE LORO POLTRONE COI DENTI RISCHIANDO DI PORTARE L’ITALIA AD UN ALTO LIVELLO DI TENSIONE ED ALLORA BASTERA’ UN PICCOLA SCINTILLA E…………………………………………………………………………………………………………………………………..

  31. emma zanninello ha detto:

    Patetici pagliacci, sembravano degli idioti quando sul palco hanno letto tutti insieme. La cosa importante e’ che NOI dimostriamo di non essere ne’ idioti ne’ pagliacci quando andremo a votare.

  32. gisella ha detto:

    ma ci pensate come sono stanchi tutti quei poveri innocenti che magari nemmeno sapevano dove il pullman li stava portando…..e gli è toccato anche are la ola alle cazzate sparate dal nano….poveracci, spero che il panino che gli hanno offerto fosse buono almeno come quello di Milione….

  33. Maxtraetto ha detto:

    …e chest’ è…
    Ma iatevenne, alla festa della birra a Scauri erano di più
    Un abbraccio

  34. Gabry ha detto:

    88.739 … avevo assicurato la mia presenza ma, il velocissimo supertreno .. ha deragliato, provvidenzialmente, in aperta campagna …
    si è deciso x 1 pic-nic 😉
    alla prossima ….

  35. SenorFrog ha detto:

    Nonostante il viaggetto a Roma “aggratis” che nanolo ha offerto a tutto andare per motivare i suoi sostenitori (tanto paghiamo tutto noi…), non sono arrivati nemmeno a 100.000. Gli cambierei sigla tanto per rimanere nella grande tradizione europea moderata P.P.E. Patetici Patacari Eversivi !

  36. grace ha detto:

    Non mi è mai capitato di andare in piazza per il “nome proprio” di una persona. Mai visto gente che urlava e manifestava per uno, ve lo immaginate, meno male che andreotti c’è, che d’alema c’è, che berlinguer c’è, che Valter c’è ecc… è capitato Solo quando c’era quello!!

  37. Nino ha detto:

    Dai ragazzi, erano un MILIARDO in piazza, mica solo un milione, si vede benissimo, ah ah ah ah ah ah……….

  38. johnreedclub ha detto:

    questi sono 1 milione di persone giudicate voi

  39. Giulio ha detto:

    Ovviamente, quando c’è stato No B-Day eravamo in 25, oggi almeno 250000, poi maroni disse:”Se erano un milione si vede che gli altri 55 milioni di italiani lo vogliono ancora berlusconi”, ragionamento che ora, è ovvio, non vale.

  40. sofia ha detto:

    Erano UN MILIONE .. quelle che si vedono sono pile umane composta da 10 , 11 persone a pila..

  41. Giacomo ha detto:

    Ma cosa state dicendo????????? Hanno detto alla Tv (comunista e di sinistra) che erano un milione di persone!! Guardate che voi avete visto male né!! Erano tutti vicinivicini e ne avete contati uno ogni 100, sicuramente! Ma niun prublema, adesso farà anche la riforma della matematica e vi insegnerà a contare. Per le ripetizioni: Brunetta, Bossi, Fede e ovviamente la Gelmini.

  42. Fausto Minisini ha detto:

    Su, dai, continuiamo la lotta
    Contro il Partito dell’Amore…un tanto a botta! :-))

  43. Moloko ha detto:

    Ma quello che io mi chiedo è: ma pure la Polizia ormai è così asservita da comunicare dati pro-governo anche x quanto riguarda la partecipazione alle manifestazioni?!?

  44. giovanni ha detto:

    forse Berlusconi non lo sa che quando passa ride tutta la città… Berlu ciao, ciao.. ciao.. Berlu… ciao

  45. angela pisu ha detto:

    anche secondo me sono pochi.Non si potrebbe fare un confronto con il 5 dic.del nobday?

  46. paolop ha detto:

    pagliacci !

  47. aichear ha detto:

    mi chiedo comunque come facciano 88.740 a resistere a sentire il nano sparare una quantità di cazzate retoriche costruite ad arte come in un reality show…

  48. Mik ha detto:

    (per chi non avesse capito:
    imitavo il kapò che dà i numeri dei suoi “consensi”
    al reggi-microfono consenziente!)

  49. ale ha detto:

    Meno male che Silvio c’è!

  50. aetius99 ha detto:

    1/2 italiano in più bisogna concederlo.

  51. Mik ha detto:

    88,74 % milioni di italiani sono con Silvio!!!

    • ciccio ha detto:

      ecco, così è già più realistico: quel “88,74 % milioni di italiani” è proprio quello che descrive bene quanti italiani sono con silvio. Ah, il resto è con silvia (e se la stagodendo …)

    • Matteo Italia ha detto:

      Esatto, 88,74% miglioni di centimetri all’ora di italiani per metro quadro su secondi alla meno due sono con Silvio. Le unità di misura tornano. <_<

  52. Mik ha detto:

    88 % di consensi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...