Quel che resta del giorno

Il collegio internazionale di periti di Renata Polverini

“Il terremoto cileno ha spostato l’asse terrestre e accorciato il giorno”. Questa evidenza scientifica sarà alla base del ricorso per la riammissione del Pdl alle regionali del Lazio. Nella memoria scritta dai periti e dagli avvocati di Renata Polverini per la Corte d’Appello anche la constatazione che non esistono più le mezze stagioni!

Questa voce è stata pubblicata in Rassegna Stanca e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Quel che resta del giorno

  1. ciccio ha detto:

    non dimentichiamoci di stabilire il numero minimo di rondini per dichiarare l’inizio della primavera (per il pdl basta che le rondini siano all’interno del bar o dei gabinetti degli uffici, secondo la polverini ne basta una, per il pdl 60.000, per la questura 10.000)

    • ciccio ha detto:

      dimenticavo … per formigoni basta che il 65 per cento del totale sia rondine, il resto può essere (a scelta) un qualsiasi passeraceo, anche morto … tanto anche le altre famiglie di uccelli migratori imbrogliano sull’effettiva ocnsistenza della loro rappresentanza …

      • ciccio ha detto:

        nella foto, cosa credete contenga la cassettina che i periti tengono in mano? ovvio, la rondine di riscontro.

  2. gianna ha detto:

    ho riso come una matta e ho fatto morire dal ridere anche un sacco di amici, troppo bella!!!

  3. Giovanni Greco ha detto:

    Veramente geniale!

  4. clo ha detto:

    rana ………… geniale

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...