Dai, stappa un cretino!

A conti fatti il paninaro della Polverini ha sforato di qualche minuto, Luca Zaia viaggia invece con mesi di ritardo.

Il ministro leghista, aspirante governatore, dal suo sito augura “buon anno a tutto il popolo veneto. Sapete tutti che per noi, dal 421 d.C., il Capodanno scocca il 25 marzo […]. Dunque non preoccupatevi. Non ho smarrito il senso del tempo…”. Già, solo quello del ridicolo.

Questa voce è stata pubblicata in Rassegna Stanca e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

10 risposte a Dai, stappa un cretino!

  1. Mik ha detto:

    SENZA PAROLE!
    Ecco com’è finita: meglio i KIWY!!

    http://robertolapira.nova100.ilsole24ore.com/2010/03/-primavera-da-mcdonalds-stop-a-mcitaly-arriva-mackiwi-.html

    Iniziò un mese fa:
    http://www.oggitreviso.it/mc-italy-un-mostruoso-atto-di-tradimento-nazionale-22010

    Zaia per la nostra agricoltura ha fatto solo grandi promesse, e illuso molti suoi ex elettori.

    Nelle campagne molti leghisti non lo possono vedere sempre in tv a parlare di “bufale” e di tracciabilità quando sa benissimo che non esiste più nulla di “italiano”; ma solo lavorazioni a basso costo per ingrassare i soliti noti.

    Tanta cagnara, tante comparsate e pochissimi fatti concreti. Peccato, era partito bene, ma si è perso dietro una brutta compagnia di illusionisti, sceneggiatori, piduisti e imbroglioni.

    E i legaioli dietro gli interessi romani di Bossi e C.

    Ma tanto i veneti si bevono di tutto, pure il prosecco in lattina, e i MaC-Itagly!!!!!!!
    Che solenne presa per i fondelli poveri amici legaioli!!!!

    Il “ministro prezzemolo” ha tradito, assieme alla lega, il suo elettorato (allevatori, piccoli produttori etc.) rimbambendoli con promesse, ed ora “svendendo” l’anima con queste cretinate solo per farsi vedere.

    Non puoi parlare cucina tradizionale e di cibo a km zero e contemporaneamente svenderti alle multinazionali solo per farti pubblicità, spero solo che i veneti gli diano una buona lezione di umiltà!
    Ma dubito che i miei paesani siano svegli, se non hanno capito dopo le farse delle quote latte, le lotte al nepotismo di “romaladrona” con i famigli di Bossi che si intrufolano ovunque come portaborse stipendiati nella CE, o all’Expo di Milano o canditati a Brescia, i soldi padani rubati con la BANCA CREDIT EURONORD, il federalismo al contrario (Ici!!) etc etc

    VENDUTI sono, e mi fermo per non esser volgare.

  2. corallina viviani ha detto:

    basta basta basta……………………………………………
    certe notizie non voglio leggerle più!
    Andate avanti voi…a me viene da piangere……
    cora

  3. labandadeibroccoli ha detto:

    il “festival del ridicolo”, er paninaro che copre di ridicolo il pdl con le sue scuse bieche e zaia che continua a coprirsi/ci di ridicolo sfornando sempre idee “geniali” (nel nostro piccolo anche noi sulla banda abbiamo detto la nostra)… per dirla alla wilde tutti perdono buone occasioni per tacere…
    p.s. rana, la puntata di qst mattina di omnibus ricordava tanto la sesta w 🙂

  4. Angelica ha detto:

    ussignùr 😦

  5. Isason ha detto:

    No ma il bello è che il 25 marzo è il giorno dell’annunciazione. E non voglio esser irrispettoso ma qua di tradizioni celtiche nemmeno l’ombra anche perche il capodanno celtico è l’ all hallows eve

    l’unica ricorrenza celtica è il beltine che dovrebbe essere a fine marzo.

  6. gustavo ha detto:

    Ma che Celti e Celti…son figli della Lupa di fascistica memoria!!!

  7. adaebasta ha detto:

    Paninaro, era una vita che non sentivo questo termini, ma ora non si chiamano Truzzi? Stuzzi è molto simile a st…..

  8. Luciano50 ha detto:

    Qui da noi nel Veneto, in questa settimane ci sono stati imprenditori che si sono tolta la vita per la crisi , per il mancato aiuto delle banche. Ci sono aziende che chiudono e pensionati, precari, disoccupati in difficoltà. La gerarchia politica è fuori dal mondo, reale, per loro esercitare il potere è come giocare a monopoli, con cui giocare. C’è spazio anche per i giochetti goliardici universitari, per il passato celtico (si vergognerebbero, loro, i Celti della progenie). Speriamo che un giorno si stappino il cervello e che l’elettorato “capisca”dove stiamo andando con questi condottieri.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...