Tira più un pelo di gatto…

Beppe Bigazzi ha proposto alla prova del cuoco la ricetta del gatto in umido ed è stato sospeso dalla Rai. Il Pitbull Massimo ha bestemmiato ed è stato escluso dal Grande Fratello. Morgan ha detto che la droga è un potente antidepressivo ed è stato fatto fuori da Sanremo. Non ho simpatia per nessun dei tre (e nemmeno per le relative trasmissioni) ma l’editto felino è l’ennesima prova della pubblica ipocrisia di questo Paese.

Morgan, ad esempio, non può apparire sul piccolo schermo da Sanremo, ma può spiegare perché non va a Sanremo da Vespa e da tanti altri insetti della Tv. Lo stesso vale per il Pitbull escluso dalla casa (dove è ammesso tutto tranne il divin turpiloquio) e subito riapparso a destra e a manca del telecomando. E così aspettiamoci anche le confessioni di Bigazzi a Domenica Cinque o all’Ultima Parola di Gianluigi Paragone.

Premesso che vorrei che si usasse lo stesso metro anche a proposito della ricetta delle rane fritte, mi chiedo solo come mai (e me lo chiedo perché sono molto ingenua) sono censurabili i gatti di Bigazzi e quel cane di un Pitbull e non, ad esempio, Sgarbi (invitato spesso, anzi, proprio perché è da censura); mi chiedo perché sia considerato diseducativo Morgan e non siano invece ritenuti tali i rappresentanti, che so, del Governo o delle istituzioni che sniffano e tirano su col naso (e non per il raffreddore).

Insomma… in tv tira più un pelo di gatto che un carro di vacche!

Questa voce è stata pubblicata in Rassegna Stanca e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

26 risposte a Tira più un pelo di gatto…

  1. Andre ha detto:

    Se toccate i gatti vi ammazzo tutti

  2. paolop ha detto:

    …del resto se mamma rai non ci propina queste delizie…per non dimenticare dello spogliarello della ballerina attempata in prima serata e della finta protesta degli orchestrali per l’esito di sanremo… non le rimane che ricorrere agli editoriali di scondinzolini…per alzare di un minimo gli ascolti. A breve, per gli amanti dell’horror, hanno in programma un filmato di bruno vespa che si masturba in diretta

  3. vicozzarecords ha detto:

    Ma si sa dai… Tutto quello che fanno in tele è solo per fare audience o per dare disinformazione… La tv è una macchina fabbricasoldi per chi la fa! Più gente la guarda e più guadagnano. L’unica cosa che si preoccupano e di far si che i programmi piacciano e vengano seguiti da più gente possibile.

    In questo caso la ricetta del gatto avrebbe portato ad una sospensione del programma di cucina e quindi a meno soldi delle pubblicità! (vedi il caso zoo di 105 al seguente link http://www.affaritaliani.it/zoo-105-mazzoli-gatti-sospeso-animalisti-160109.html)

    Per Sanremo e il GF, sempre meno persone lo avrebbero visto in quanto la maggior parte del popolo italiano è contro le bestemmie ed i drogati…

    Però non tutti! Quindi ogni tanto i drogati e i bestemmiatori bisogna farli vedere… Giusto per far vedere la tv a più persone possibile.

    Ciaoooooooooooooooooooooooo

  4. Luna ha detto:

    tranquilla.. le carote non mi piaciono…
    però se dovessi scegliere tra te e un gatto, mi dispiace tanto (sigh..)……. ma ti mangerei senza pensarci due volte!!

  5. livellozero ha detto:

    ma che schifo. ci hai fatto pure una blog entry.
    ma a che serve?
    mah

  6. francesco beato ha detto:

    non capisco tutta questa indignazione, si sa che molti mangiano i gatti…
    Bigazzi è un gran cervello con una cultura immensa, purtroppo ha pensato che dire in tv le ovvietà fosse una cosa possibile, errore frequente…

  7. Babajaga ha detto:

    Vero, ci sono castronerie più grandi. Ed è anche vero che c’è ipocrisia nell’inorridirsi per le piccole castronerie e chiudere un occhio sulle grandi.
    Sta di fatto comunque che sempre di castronerie si tratta e come tali vanno prese, senza appello. Sempre più spesso si fa l’errore infatti di giustificare l’esistenza di comportamenti e individui idioti, quando non pericolosi, solo perchè “c’è di peggio”.

    • lerane ha detto:

      e inorridire per tutte le castronerie, mantenendo però una metrica dell’inorridimento?
      in altre parole: il giochetto è quello di farci inorridire per delle castronerie di serie B, così da essere più condiscendenti verso quelle di serie A…

  8. scriviamocisu ha detto:

    per me dovrebbero allontanare TUTTI, ma proprio TUTTI dalla tv!!

  9. aetius99 ha detto:

    un vitello può essere altrettanto amabile che un gatto. un amico che lavorava in un alpeggio mi diceva che un mese prima di venderlo doveva metterlo in disparte, e non guardarlo più negli occhi, perchè provava dolore. intanto noi paghiamo il macellaio affinchè faccia per noi il lavoro sporco.

  10. Vinci ha detto:

    ipocrisia? i love gatti ecc…. io qualche volta l ho vista la trasmissione anni fà e tutte le volte il bigazzi ha sempre declamato le zuppe e detto che se si mangiano lenticchie fagioli ecc non ci sarebbe bisogno di mangiare carne………..e ora mi và a dire come cucinare i gatti!!!! è ora che se ne vada a casa che ha 80 anni ancora lavora e ha una pensione d’ oro….e i giovani a spasso…..per quanto riguarda sgarbi ….cambio canale o faccio altre cose se c è lui……

  11. Luna ha detto:

    Io per fortuna non vedo la tv(non ce l’ho..) ma quando ho sentito del tizio che consigliava come cuocere un gatto mi sono indignata sul serio. I gatti non si toccano. Sono animalista e vegetariana, inoltre il gatto è il mio animale preferito. Hanno fatto bene a liquidarlo.
    Per il resto concordo a riguardo dell’ipocrisia che serpeggia e che poi mi sembra tanto un male globale e non solo legato solo al nostro paese)..

    • lerane ha detto:

      🙂 (il sorriso è per l’assenza di tv)

    • Carotina ha detto:

      Sono una povera e tenera carotina, non ti vergogni a mangiarmi? Anche io ho un’anima. Dovresti rispettarla. Le carote non si toccano!

      • Luna ha detto:

        Tranquilla.. le carote non mi piaciono…
        però se dovessi scegliere tra te e un gatto, mi dispiace tanto (sigh..)……. ma ti mangerei senza pensarci due volte!! :))

  12. laurac ha detto:

    Vivendo all’estero ero/sono esterrefatta.
    Sono incappata in clip di youtube con la Clerici e Bigazzi stesso che sproloquiano andando oltre le allusioni sessuali, ma questo non scandalizza nessuno.
    Siamo un paese ipocrita.
    E quella era un’opportunità per alzare l’auditel… sono davvero in diretta quelle porcate che chiamano trasmissioni??

    Il problema del Belpaese, uno dei vari, sono i valori alterati… e sono felice di non appartenere alla schiera dei censori ciechi.

  13. Il Pesce ha detto:

    Eh no, i gatti no, mentre invece i pesci si? Ipocriti che non siete altri. Anche il pesce è un animale d’affezione, però come vi dirvetite a cucinarlo, eh?
    Nel mio giardino c’è anche una dolcissima mucca. Però vi piace la bistecca, eh?
    Ah già, io sono animista, quindi ritengo che anche i vegetali abbiano un anima. Spero proprio che evitiate di mangiare le carote perché sono le più sensibili di tutte.

  14. Loredana Bonizzoni ha detto:

    Eh no, scusa, ma non puoi paragonare il gatto a una rana….per quanto mi sia molto simpatica.
    Il gatto è un’animale d’affezione che senso ha che si dia una ricetta del gatto in umido? In tempi di privazioni si poteva capire, ma oggi, dire che le carni di un gatto sono più buone di quelle di tanti altri animali, che significato ha, di istigazione a uccidere i gatti, per poterli mangiare? Ma che persona è, questo deficiente?
    Su Sgarbi invece, mi trovo perfettamente d’accordo.

    • lerane ha detto:

      Bigazzi, sono d’accordo con te, ha detto una grossa castroneria. Non dico che non bisogna indignarsi, ma ci si dovrebbe indignare con metro: ci sono castronerie molto più grandi!

  15. Woland ha detto:

    Disprezzano in pubblico ciò che amano in privato.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...