Se è la Rana a dire Sputa il Rospo

L’unico vero, imitabile, riproducibile libro di Natale (di Papi Natale) non è più solo on line. E’ ora un libro vero e proprio, in carta e copertina, e si può ordinare già ora a questo link. L’editore & MyBook si è offerto di pubblicare Caro Papi Natale, il saggio scritto a 5.000 mani con le 101 domande al Reticente del Consiglio, Silvio Berlusconi. Il prezzo di copertina è simbolico (4 euro) e serve solo a coprire le spese di stampa. Insomma nessuno si arricchisce economicamente, mentre l’arricchimento umano è assicurato. Per Natale potete regalarlo a un amico, a un conoscente, alla vicina di casa, a Minzolini o a Capezzone. Ma potete anche utilizzare l’allegata busta prestampata per scrivere al Cavaliere, facendogli direttamente una o più domande contenute nel libro, invitandolo a sputare il rospo oppure chiedendogli quello che vi pare. Se invece preferite la versione on line, aggratis, qui c’è il libro Caro Papi Natale impaginato come nella nuova edizione cartacea.

P.S. Anche se non dovesse avere il successo editoriale del conduttore di Porta a Porta il mio motto è, ora e sempre: meglio Rospa che Vespa.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Rassegna Stanca e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

34 risposte a Se è la Rana a dire Sputa il Rospo

  1. Susanna ha detto:

    Grande Rospa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Lo regalo ai miei amici per Natale!

  2. Enrica ha detto:

    Ma non doveva uscire il 16 dicembre? Non l’ho trovato in nessuna libreria di Bologna, compreso Feltrinelli che di sicuro non si sottrae ad un’iniziativa del genere! Lo so che posso stamparlo, ma devo regalarlo e preferisco la copia di casa editrice!

  3. gustavo ha detto:

    la risposta è si

  4. Irnerio ha detto:

    Ero al No B. Day con un cartello nella schiena con cui mi definivo “rospo qui presente” e aggiungevo altre 2 domande: la n° 102 e la n° 103, alle vostre.
    Non è importante riportare cosa avevo scritto (non lo rivelerò mai), ma farti/vi sapere che mi ero ispirato a te/voi per dire la mia.

    kro, kro.. (è il verso dei rospi esperantisti)

  5. Alessandra ha detto:

    ranocchietta, ranocchio
    che bello!!
    Sarò buonissima, e comprerò varie copie così da farne dono ad amici e parenti..

    w w w lo stagnooo!

  6. gustavo ha detto:

    Un dubbio c’è!Ma di questo masnadiero non ne parliamo troppo??E’diventata l’ossessione di tutti noi italiani (non italioti)riflettiamoci..e pensiamo seriamente a come liberarcene..a meno che la natura non faccia rapidamente il suo corso!!Ilo signore sembra convinto dell’immortalità…se non sbaglio,nessun dittatore nella storia ,alla sua età era ancora in cammino per realizzare il fine…già lo eran da tempo..Tutte queste voglie senili,dal sesso, al potere,al comando, sono un brutto segno,la cui competenza è dei neuropsichiatri..

  7. tafanus ha detto:

    P.S.: dimenticavo di darti l’URL di “Rassegna Stanca”, affinchè tu possa verificare.

    http://banane-e-mazzette.blogspot.com/2007/03/beffa-di-stato-per-i-magistrati-di.html

  8. tafanus ha detto:

    Bravo, Le Rane… peccato che tu non ti sia accorto che esiste un blog che ho aperto su piattaforma blogspot da due anni e mezzo, che si chiama. guarda caso “Rassegna Stanca”. Eppure sarebbe bastato fare una piccola verifica du google, per accertarsi di aver scelto un nome, per il tuo blog, non usato da altri.

    Mi fai sapere se intendi seguire le regole della “netiquette”, e cambiare nome al tuo blog? Grazie

    • pennadaquila ha detto:

      ussignur…. 27 e rotti risultati per rassegna stanca.
      oltretutto quelle a differenza della tua non hanno neppure l’articolo…
      e che dire dei tafanus? 47.800

      scusa se non capisco l’appunto ma mi viene in mente che pure a me potrebbero scrivere o meglio mandare segnali di fumo perché qualcun altro nel mondo forse lo sta usando prima di me…

      capisco la netiquette, a me è successo di essere copiata in interi scritti, punteggiatura compresa e sinceramente mi sono detta “mmazza che brava sono stata… se mi copiano significa che c’era del buono…”

      tutte le altre rassegne stanche sono sempre tue?
      regards

  9. Rassegnastagna ha detto:

    bravissimi, davvero. Spero che il libro sarà un successone!

  10. espressioni ha detto:

    ah quando lo sento il nome di Capezzone rabbrividisco!! da Berlusconi il giorno della sua pena mi attendo un risarcimento equo al danno che gli italiani hanno ricevuto.

  11. pennasfera ha detto:

    Rana ti seguo da poco ma posso già farti i miei complimenti.
    Stiamo facendo un blog e spero entro fine anno inserisco il link al libro e alla Rassegna stanca quotidiana 😉 avanti così

    ah io pennadaquila, il blog è pennasfera ma non è ancora pronto… work in progress
    craciao

  12. adaebasta ha detto:

    Ordinati un paio, per il momento, li devo proprio regalare a due personcine, chissà se riesco a aprire un piccolo spiraglio.

    RANA SEI GRANDE

    Cra cra

  13. Ettore Marini ha detto:

    Beh, sabato scorso ci siamo riempiti la bocca di “manifestazione dal basso”, “Democrazia dal basso” ecc, ora arriva un libro dal basso.
    Che dire? sicuramente i tempi, grazie ad internet “ancora” libero, stanno cambiando: il NBD è stato possibile organizzarlo grazie ad internet, questo libro è liberamente scaricabile da internet, o per vuole averlo ” in mano” acquistabile via internet. I tempi cambiano, e forse piano, piano, molto piano sta cambiando il popolo italiano… come diceva, saggiamente Paolo Barnard a Fano il 28/11, quasi certamente non saremo noi, generazione di mezzo (io ho 50 anni) a vedere il cambiamento, forse lo vedranno i nostri figli; ma lo vedranno i nostri figli se noi cominciamo a cambiare il nostro modo di comportarci…La Rana è “l’esempio” di questo cambiamento; brava, bravissima! e…cra-cra, naturalmente!

  14. Nadia ha detto:

    Rana,io ho messo il link sulla mia bacheca…
    posso lasciarlo????????
    cmq……libro bellissimo!!!!!!!!!!!!!!!!!

  15. Imma ha detto:

    in quale librerie si trova???

  16. imma ha detto:

    lo trovo in tutte le librerie ???

    • lerane ha detto:

      no, solo nelle librerie che chiederanno espressamente di venderlo. oppure si può ordinare on line al link che è nell’articolo.

      cra cra

  17. Rita ha detto:

    WOW!!!! 🙂

  18. riccada ha detto:

    mi fa molto piacere….buona notizia! suerteeeeeee!!!!!

  19. Martino ha detto:

    Rana Lo Voglio!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...