Bandiera, mettiamoci una croce sopra

E sia. Anzi… e così sia! La croce è un simbolo patrio, dunque infiliamola nel tricolore, al centro, in mezzo al bianco. E già che ci siamo sbandieriamo gli altri nostri stemmi.

Sul rosso (che fa tanto pomodoro) potremmo piazzare pizza e spaghetti, sempre sul rosso (che fa tanto sangue) mafia e camorra e ancora sul rosso (che fa tanto bordello) l’effigie della Presidenza del Consiglio.

Il compasso e la squadra meritano un posto vicino alla croce (a eterno ricordo delle crociate, quelle cristiane e quelle della P2). Il verde è il colore dei soldi, dei prati, del paesaggio: è eccezionale come sfondo dell’immagine delle mazzette, delle banche, dei furbetti del quartierino, del pallone di calciopoli, delle case abusive, delle frane, delle alluvioni.

Gli omicidi bianchi hanno già il loro colore e sul bianco, che fortuna, troverebbero la croce a segnare la tomba dei morti sul lavoro. Manca qualcosa? Ah, sì, l’asta, così perfetta come palo per le antenne tv, come manganello o come bastone dell’ombrello di Cipputi.

Quanto a Calderoli e Borghezio, con la loro faccia ci farei un francobollo. Per mandarli lì dove so io.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Rassegna Stanca e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

17 risposte a Bandiera, mettiamoci una croce sopra

  1. Rassegnastagna ha detto:

    magari caro giorgio..

  2. augustinus ha detto:

    Uei. Ma la croce, sulla bandiera, ci stava fino a mica tanto tempo fa. Fino al 12 giugno 1946. Trattasi, allora, di rigurgito neomonarchico, oppure di semplice ignoranza d’uno degli avvenimenti fondativi di questo paese? E d’altra parte: com’è fatta la bandiera sta scritto nella Costituzione. E si sa che provare a cambiare la Costituzione non è solo difficile: porta una sfiga tremenda.

  3. emanugreca ha detto:

    L’ennesima proposta che risolvera i problemi di tutti gli italiani! UNA VERA RIFORMA, una di quelle senza le quali non avrei saputo come vivere!
    E’ gia la seconda volta che si parla di fare qualche cambiamento alla bandiera, ricordate? il colore del verde doveva cambiare. Mi sono solo chiesta: ma chi e l’amico dell’industria tessile che dovra trarne un vantaggio?
    Non c’e null’altro dietro, sono quasi sicura

  4. dippold ha detto:

    Purtoppo Magdi Cristiano Allam mi ha preceduto. La lega potrebbe inserire la croce nella sua bandiera. Croce nera in campo verde. Si ristabilirebbe una continuità storica: nefandezze in nome della religione. Dio è con noi. Amen

  5. ciccio ha detto:

    ma vi immaginate la posta elettronica certificata con l’icona di Calderoli che vi guarda di traverso (atteggiamento naturale per lui) con il dito indice puntato verso di voi, mentre dice “Aténto!”?

  6. SenorFrog ha detto:

    Sono d’accordo su tutto ma non sul francobollo con l’effigie di Borghezio e Calderoli. E che diamine !! La carta è una risorsa tanto sottovalutata quanto preziosa ! E poi sono convinto che tutti quanti sputerebbero dalla parte sbagliata…

  7. Cesare ha detto:

    Io ci metterei un “gallo” come “italico” simbolo… e’ l’ unico animale che canta anche quando ha i piedi nella merda…

  8. Martino ha detto:

    non era preferibile metterci un bel pezzo di pasta di pane per specificare l’infiltrazione e il mangia mangia disponibile?Castelli chi rappresenta nella nostra democrazia?

    nemmeno il KKK era a questi livelli

  9. pedrop61 ha detto:

    Federalismo di Carlo Cattaneo o neoguelfismo di Gioberti ? Questo è il problema !! A dire il vero credo che per quanto attiene il loro programma politico (sulle generali) siano un tantino confusi anche loro !! Ma si sa: basta spararla più grossa possibile, questo è il sistema. Mentre il loro commendator-capo dichiara pubblicamente desideri omicidi nei confronti di registi e scrittori che si occupano di “onorata societa” (così si chiamava un tempo la mafia) da fondo ai risparmi per rabbonire l’ex moglie. mentre l’estate si svelenisce di filmati proibitissimi, la lega non trova niente di meglio da fare che una improvvisia virata ideologica ispirandosi al neoguelfismo. UN pò come quando i dirigenti comunisti si resero conto che il comunismo era morto e non avrebbe più sortito con esso le loro fortune (quelle della classe operaia invero non le aveva mai sortite). E’ un salto epocale, ma la lega, con tutta le superficialità che contraddistingue le sue boutade non ci deve preoccupare più di tanto (sul fronte ideologico puro) un pò di più ci deve preoccupare sul fronte grettamente policitico. Passata questa ventata sanfedista la primavera prossima riprenderanno a fare le cerimonie celtiche col padre dei fiumi (volgarmente il fiume Po) a pian del Re. Nel frattempo cercheranno di far pagare il peso del loro protagonismo cattolicissimo sulla pelle di qualche migliaio di poveracci perchè non sono nati in Italia.

  10. isason ha detto:

    io per questa volta evito i commenti sulla lega.
    che va ricordato, sapete ogni tanto è bene tenerlo a mente che con la bandiera ci si voleva pulire il culo

  11. gustavo ha detto:

    Non so se sia giusto controbattere alle stronzate di questa manica d’imbecilli della lega.Mi preoccupano di più l’ atteggiamento e le dichiarazioni,poi smentite ,del ministro degli esteri della Repubblica Italiana,Frattini!!

  12. Ivram ha detto:

    Secondo me si vogliono esercitare nel tiro a bersaglio…
    mah!

  13. ciccio ha detto:

    sulla bandiera potrebbe esserci una croce rovesciata e un 666 come avvertimento … o perché no?, il biscione … oppure le tre “i” … o il monogramma “SB”, o un triangolo con “SB”, “MDU” e “FC” … o gli scudetti del milan … oppure si potrebbe far attraversare la bandiera da una linea simile al corso del Po … oppure un paio di palle rotte dalle stronzate che tirano in ballo certi signori pur di far andare in secondo piano la riforma della giustizia (ancora Angeluccio con il suo 1 per cento) e i sempre maggiori conflitti di interessi del kapo.
    E ancora: perché, dico, destinare un sacco di soldi al ponte di messina invece che alla ricerca scientifica? ECCO! sulla bandiera, in campo bianco, un ponte unirà verde (pantone 17-6153) e rosso (pantone 18-1662) …

    tristezza …

  14. Principe ha detto:

    Lo so che son battute…che dicono tanto pe’ ridere…ma se ci mettono la croce poi io comincio sul serio bruciare bandiere! 😉

  15. liliana ha detto:

    l asta so o dove gliela metterei

  16. Rassegnastagna ha detto:

    anche il fascio littorio potrebbe ritrovare un piccolo angoletto.

  17. Giorgio Ferrari ha detto:

    Si può mettere una croce sulla Lega?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...