Dopo lo “stronzo”, palla al centro

Dopo lo strappo, il Trap. Per marcare sempre più la sua diversità ora Gianfranco Fini indossa anche la tuta di allenatore della nazionale. “L’idea di avere Mario Balotelli ai campionati del mondo, originario del Ghana ma italiano – scrive il magazine della sua fondazione – metterebbe con le spalle al muro chi crede che non si possa indossare la nostra casacca per via di un fatto meramente biologico”.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Rassegna Stanca e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

11 risposte a Dopo lo “stronzo”, palla al centro

  1. NICO ha detto:

    La storia si ripete… Berlusconi farà la fine di Crazi, Fini sta solo prendendo le distanze e cercando una scialuppa di salvataggio, presto la NAVE affonderà… Succederà che i TOPI scapperrano… Il “Capitano” resterà solo.
    Forse questa è la vera ingenuità di un uomo che crede di essere onnipotente.

  2. pedrop ha detto:

    ironia della sorte… sembra che quello scranno a Fini faccia lo stesso effetto che fece a Bertinotti, stesso effetto ma verso contrario. mi solletica l’idea…e provare a metterci per un pò il cavaliere ?
    chissà !!

  3. luciano ha detto:

    per angelo a piè pagina.

  4. luciano ha detto:

    se non ci arrivi, togliti la connessione ad internet, risparmierai!

  5. Rita ha detto:

    Cara Laura, Fini sta sputando nel piatto dove mangia…Se avesse più dignità e coraggio, riesumerebbe quello che resta del suo ex-partito.
    Quello che va dicendo, da quando è Presidente della Camera, quindi “super partes”, è perfino scontato. Basta essere in possesso di un minimo di buon senso per dirlo. E noi gli diciamo pure “bravo”. Che bravi che siamo!

  6. Laura ha detto:

    C’è gente che sostiene che non si può essere italiani se si è neri. Questa è palese razzismo, che riprende le teorie della purezza della razza italica. Che sia l’erede di Almirante l’unico a prendere le distanze va a scapito della sinistra non di Fini

    • zoninoz ha detto:

      purtroppo è proprio così. Se un cambiamento di questo andazzo ci sarà, dovremo proprio aspettarcelo aggratis da destra (magari involontariamente e a caso), perché da sinistra c’è solo un FATTUALE appoggio incondizionato al delirio berlusconiano (un “dialogare” -cioè un “legittimare”- intorno a un tavolo, un “responsabile” blablabla per il “bene del paese”, e un approvare leggi pro-berlusconi sia assentandosi dal parlamento sia vincendo le elezioni per fare il lavoro sporco che il populismo berlusconista preferisce non fare, ma astenendosi però dal fare ciò che si dovrebbe fare -vedi “conflitto di interesse permanente”…approvato ed applaudito di fatto dalla “sinistra”- ..perfino il presidente della repubblica è disposto a fare carta straccia della costituzione perché tanto ha ragione berlusconi!)

  7. Laura ha detto:

    che noia!Vabbè si può non credere alla buonafede di Fini ma a parte questo quello che dice ha un senso o no? sarà demagogico ma era ora che qualcuno dicesse qualcosa di demagogicamente antirazzista. Gli spot elettorali anti-sbarchi, l’equazione stupratore=rumeno, le campagne sicurezza, il white christmas e via discorrendo sono altrettanto demagogiche ma creanpo tensioni sociali. Permettiamoci di ammettere che viviamo in un paese razzista e facciamo qualcosa per cambiarlo

  8. Rita ha detto:

    Fini è un fine politico…Sa adeguarsi ai tempi e usa i termini che vanno di moda. Provate a pensare quante volte anche “noi” abbiamo usato il termine “stronzo” dopo aver ascoltato le dichiarazioni di: Berlusconi, Gasparri, Cicchitto, Bonaiuti, Bondi, Lupi, Quagliariello, Binetti, e anche nei confronti di Fini, soprattutto da quando si è sposato con Berlusconi. Non mi risulta che i due abbiano divorziato…

  9. ciccio ha detto:

    Dopo un’intervento così autorevole di sicuro lasceranno a casa Balotelli … ma non è che me ne freghi poi molto a dir la verità. Qual era quel motto che riassumeva la politica dei Cesari? Ah! “Panem et Circenses”
    Io però il “panem” alla quarta settimana del mese non riesco più a comprarlo …

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...