Chiappe d’oro: ecco (gli altri) nomi

signoriniOltre a Maurizio G., c’è un altro Maurizio coinvolto nell’affaire chiappe d’oro. A farsi sfuggire il secondo nome (e anche il cognome) è un giornalista di “Chi”. Un redattore del settimanale presente, a ottobre, alla trattativa per la vendita del video su Marrazzo tra il suo direttore, Alfonso Signorini, e l’agenzia Photo Masi, che aveva ricevuto quelle immagini dai carabinieri-ricattatori.

E qui è necessario un piccolo passo indietro. Un elemento chiave del marrazzogate è Gianguarino Cafasso, lo spacciatore ucciso da una dose di cocaina pura, il primo a tentare di smerciare il dvd che ritrae l’ex governatore del Lazio in casa di un trans. Pubblicizzando le immagini, Cafasso assicurava di averne altre: «Ahò, li posso rovinare – diceva – C’ho dei clienti… C’è uno, uno grosso, che lo chiamano “chiappe d’oro” per come je piace». I clienti di Cafasso, in base al suo racconto, sono un importante politico del centrodestra, uno del centrosinistra e un noto giornalista , presente spesso in tv. L’attuale direttore di Libero, Maurizio Belpietro, quando sente voci di immagini che ritraggono il Presidente della Regione Lazio con i viados, cerca di vedere il filmino: ci riesce, ma come lui stesso ha detto, né lo compra né ne scrive. Intanto il video è stato proposto anche a belpietroSignorini, il direttore di “Chi”. In base alla ricostruzione del collega di Signorini, oltre alla nota ripresa su Marrazzo, in redazione sarebbero arrivate anche varie fotografie che ritraggono alcuni volti noti in compagnia di viados. In particolare ci sarebbero tre scatti che immortalano Maurizio B., il giornalista molto conosciuto e presente spesso in tv di cui parla il pusher Gianguarino Cafasso.

A proposito del Maurizio B. “chiappe di bronzo”: come si chiama il direttore di Libero?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Rassegna Stanca e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

17 risposte a Chiappe d’oro: ecco (gli altri) nomi

  1. Alex ha detto:

    Chiappe d’oro e’ Maurizio Gasparri………..lo conosciamo bene qui a Roma….ma non possiamo parlare…

  2. luigi ha detto:

    mah io penso che con i loschi che ci sono in parlamento c’è da aspettarsi di tutto in quanto alle idee e proposte che avanzano sono il prodotto di menti perverse e malate

  3. Pingback: Chiappe d’oro: ecco i nomi « Rassegna Stanca

  4. Pingback: Top Posts « WordPress.com

  5. Di Nozzo ha detto:

    Maurizio G sarebbe quello che deve un sacco di favori al proprio fratellone meno fesso di lui

  6. spazioalmaso ha detto:

    Piccola precisazione:
    a) All’inizio dell’articolo parli di un Maurizio, dopo di che parli di un Maurizio B. Le due cose sono nettamente diverse, qual’è la realtà?Ciò che scrivi è vero (intendo dire se è vero che Chiappe D’Oro si chiama Maurizio)?
    b) In realtà il video venne proposto a due giornaliste di Libero che lo visionarono e relazionarono a Vittorio Feltri che era il direttore di Libero fino ad agosto. Poichè la storia del video è vecchia di luglio, Belpietro con Libero nel mese di luglio non c’entrava assolutamente nulla in quanto era direttore di Panorama e solo ad agosto è diventato direttore di Libero sostituendo Feltri che è andato al Giornale. Poiché quanto scritto in merito sembrava sbagliato, mi son permesso di correggere.

    Tommaso

    P.S.: Intanto in attesa di Chiappe D’Oro hanno scoperto Nasino Bianco (da Libero 03/11/09)!Un pò d’umorismo ci sta!

    • lerane ha detto:

      Tommaso grazie delle precisazioni. Un Maurizio è Maurizio G., che ha smentito in questi giorni di essere lui chiappe d’oro. Il video l’ha visto anche Belpietro, attuale direttore di libero. Sì, manca un”attuale”, ma la sostanza non cambia.

  7. adriano ha detto:

    Seeee, Luciano … con la a di ano moooolto aperta…

  8. corallina viviani ha detto:

    per favore, non accanirti sulla moglie di marrazzo (secondo me neanche su lui si dovrebbe fare altro gossip. Si è dimesso. basta.)
    Bisognerebbe acanirsi sul giornalista che oggi sul Giornale di feltri ha insultato, deriso, violentato la moglie.
    Che per me è un esempio di empatia, di generosità, di come si dovrebbe voler bene.

  9. Gabry ha detto:

    Tale Signorini, ignorando gli altri citati, sarebbe un giornalista ??
    Ma via, non mettiamo in ridicolo una professione tanto importante in un paese democratico !
    Non siamo 1 paese democratico ? … allora, Signorini e circo, ce li meritiamo tutti !

  10. Herbert ha detto:

    Chi è “Chiappe d’oro”???Ormai è questa la domanda del giorno, fa più presa ormai di “chi uscirà dal Gf questa settimana?”…questo articolo sbeffeggia ormai questa “caccia” ai donnaioli, dichiarando quasi la fine del berlusconismo…
    http://www.loccidentale.it/articolo/chiappe+d%27oro+e+la+fine+del+berlusconismo.0080668
    http://www.facebook.com/pages/LOccidentale-Orientamento-quotidiano/153413827518
    Che sia vero???

  11. ciccio ha detto:

    see, si chiama Genoveffo, Genny per le amiche

  12. enzo1923 ha detto:

    Il direttore di Libero si chiama Luciano. Ma che gusto c’è se non dici come si chiama Maurizio?ER

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...