Sotto la mafia un italiano su cinque

dell'utri“Centocinquant’anni dopo l’Unità d’Italia l’economia del Sud è in mano alle cosche”, spiega sulla Stampa il presidente della commissione parlamentare antimafia Beppe Pisanu. Tredici dei quasi 17 milioni di italiani che vivono in Campania, Calabria, Puglia e Sicilia, convivono con le mafie:  il 22% della popolazione italiana. Che dire? Il Governo potrebbe affidare a Dell’Utri una bella task force per riportare all’ordine i quattro italiani su cinque che ancora mancano all’appello.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Rassegna Stanca e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Sotto la mafia un italiano su cinque

  1. paolo ha detto:

    ….uno su cinque ce la fa !!

  2. Gaetano ha detto:

    Quanto parlare , parlare di mafie!!
    Non c’è nulla da fare.. rì sta terra bella e n’pocu maliritta ppi la sa biddizza nun c’è nenti chi fari…. ni na vissima scappari!!!

  3. caccolaman ha detto:

    mi ricorda lo spot dell’ovetto kinder:
    “una sorpresa su cinque sarà uno di noi”

  4. isason ha detto:

    detto a pisanu ha del sorprendente.
    comunque anche io sono per dare in mano le cosche a dell’utri.

  5. Laura ha detto:

    Se c’è chi non trova contraddizione nell’essere membro della commissione antimafia e difendere in giudicato camorristi accusati di omicidio che c’è di male se i cittadini sono sotto il giogo delle mafie? Ordinaria amministrazione è l’Italia mica un paese civile!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...