Silvio for Nobel (100 secondi in allegria)

E’ tutto vero. Il 30 aprile è stato costituito ufficialmente il Comitato per la candidatura di Silvio Berlusconi al Premio Nobel per la pace 2010. La motivazione: Silvio Berlusconi è un “uomo che ha saputo coniugare, con la sua vita, le sue opere ed azioni, il pensiero liberale di Milton Friedman, l´umanesimo economico di Wilhelm Röepke, l´aspirazione di Muhammad Yunus a creare un sistema capitalista inclusivo e non esclusivo“. Ma Silvio davvero ha fatto questo?E inoltre sa chi sono Friedman, Roepke e Yunus?

Ma soprattutto, e come si fa a non essere d’accordo, “Silvio Berlusconi ha rinsaldato il legame con gli Stati Uniti, ha mediato nella crisi in Georgia dell’agosto 2008, e tra USA e Libia, ha svolto, inoltre, un ruolo riconosciuto e autorevole per giungere a una pace duratura tra Israele e Palestinesi, ha ricreato tra Stati Uniti e Federazione Russa lo stesso clima di dialogo e di amicizia che era sfociato nel vertice di Pratica di Mare del 2003, e che pose definitivamente fine alla Guerra Fredda”.Se volete passare 100 secondi in allegria vi suggerisco di dare un’occhiata al sito silvioperilnobel.sitonline.it e soprattutto di ascoltare (qui sotto) l’inno che hanno composto ad hoc per la candidatura e che presenteranno ufficialmente il prossimo 29 settembre, in occasione del compleanno del premier.

 

P.S. Ma non è che si sono sbagliati? Magari volevano candidarlo al Premio Nobel per la Papi?

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Rassegna Stanca e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

38 risposte a Silvio for Nobel (100 secondi in allegria)

  1. Marco ha detto:

    Io l’ho candidato al Nobel per la Pece. Con le piume al posto dei capelli, ovviamente.

  2. gianluca86 ha detto:

    non ho il coraggio di guardare il video.

  3. Candida ha detto:

    Il presidente disse povera Italia, io dico che dio salvi l’Italia e gli italiani da questo squilibrato. Spero gli italiani si sveglino prima che ci porti alla rovina

  4. Silvio Basile ha detto:

    29 settembre 2009 (data fatale)
    Ma sì, il premio Nobel per la pace è abbastanza sputtanato (fu dato perfino al criminale Kissinger!)

    • ciccio ha detto:

      Sì Silvio, e ti posso assicurare che Friedman, consulente di Pinochet e “creatore” dei Chicago Boys cileni, non è da meno.

  5. Silvio Basile ha detto:

    Se i pernacchi si potessero scrivere…

  6. IVRAM ha detto:

    che orrore!!

  7. IVRAM ha detto:

    Mi viene il vomito!!

  8. Silvia Levi ha detto:

    Bene (male), avevo già sentito l’inno, ora abbiamo anche il video … e dove va a parare? Sull’abruzzo, ovviamente. Come la mia omonima Silvia non riesco a divertirmi, sono incavolata nera. A Torino potrebbero dire: premio (ig)nobel per le picie! non molto femminista ma per una volta…

  9. Giovanni ha detto:

    la canzone è ORRIDA… ma il problema, sempre più , non è lui, sono quelli tra noi che vogliono essere servi, schiavi, zerbini, leccapiedi e altro… di lui ci liberemo, prima o poi… ma non della sua eredità…

  10. paolo ha detto:

    …domandare è lecito (visti i supporters ci sarebbe da ridire)…rispondere (da Stoccolma) sarà cortesia

  11. silvia ha detto:

    ridere o piangere?? sigh!! 😦
    ….. nooooo, mi incazzo.

  12. Luca ha detto:

    Non preoccupiamoci troppo, tutto questo non esiste… siamo in Matrix dove nulla è reale e tutto si può fare.

  13. vicè ha detto:

    ppppppppaaaaaaaaaauuuuuuurrrrrrrrrrrraaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  14. antonio de biase ha detto:

    è ripugnante.

    io però Muhammad Yunus lo conosco….l’ignuranz è una brutta bestia, rane. :PP

  15. emanuela ha detto:

    Visti i successi della sua impresa, proporrei un nobel anche per l’economia. Sì , diamoglieli tutti e due insieme! Ma i suoi inni li scrive con Apicella?!

  16. salvatore ha detto:

    Sono trasecolato: neanche la fantasia di Benigni é stata in grado di inventare qualcosa di così esilarante………. Sarebbe veramente da sbellicarsi dalle risate, se non fosse tragicamente vero………. Comincio a pensare che non sia da curare soltanto il nano crapulone, ma anche chi – senza usare un minimo di spirito critico – lo segue pedissequamente in tutte le cazzate che fa…………… e lo adula servilmente senza paura del ridicolo: chi é peggio?

  17. ric ha detto:

    Eh si Silvio ci lascia sempre a bocca aperta!!!

  18. nazzareno ha detto:

    evviva. mancava anche questa?

  19. Boh/Orientalia4All ha detto:

    ma guarda un po’, pubblichi la notizia il giorno dopo che l’ho pubblicata io e cominci il post con le stesse parole: strano eh?

  20. grizia ha detto:

    Questa notizia fa male al cuore!!!
    Aiutoooooooooooooo

  21. Zio Trap ha detto:

    La sua malattia è che dice enormi cazzate e sentendole dalla propria voce le crede vere.

  22. Adelante ha detto:

    Un pressidente sempre presenteeeeee ,tranne quando ha una o piu velescort, che lo aspettano sul lettone.
    So prprio ipnotizzati i supporter di papi, sian messi molto male.
    Le pecore si fan portar via la lana,qui invece si son fatti portare via la ragione, mi pare una setta. Alla fine si rinchiuderanno tutti in una sua villa,circondata dalla polizia, e si suicideranno con l’imperatore,x ressuscitare un chi sa quale regione del cosmo. Ha ragione G. Bocca quando duce che gli italiani sono stupidi.

  23. Matteo ha detto:

    concordo con Adriana questa canzone fa cagare!

  24. ciccio ha detto:

    allora: il pensiero delle prime due non e’ molto rassicurante: iperliberista il primo (nobel economia 1976), nemico del public welfare l’altro; l’unico che si salva e’ Yunus, quello del microcredito per intendersi, lui si’ vincitore di un nobel per la pace, etc etc.
    Insomma: la solita paraculatura del caso, il solito mischiare le carte in tavola per creare confusione.
    Forse un po’ come se io dicessi che nei miei lavori di letteratura mi sono ispirato un po’ a Poe, un po’ a Marconi e perché no, un poà anche a Tom Selleck … solo che non sono uno scrittore … ah ah ah ah ah!

    • isason ha detto:

      no dai, ropke non è propriamente male, è un personaggio che ha teorizzato l’umanesimo come concetto etico che il commercio e il mercato deve rispettare e non è nemico del public welfare, solo perche lo stato non deve indirizzare l’economia non significa che non ci debbano essere settori che necessitano del controllo statale proprio perche i diritti fondamentali dell’uomo (che proprio robke decanta necessari all’economia) richiedono garanzie di alcuni beni fondamentali. e lo stesso smith decantava come mercati obbligatori di controllo statale

    • ciccio ha detto:

      sarà, ma non mi fido della alleanza liberismo – umanesimo … comunque sono tutte e tre persone che hanno pensato e ragionato per notti e giorni, si sono confrontate con altre persone, etc etc.
      Il nostro di cui sopra al massimo ha dato mandato a tre o quattro suoi scagnozzi di preparare un po’ di cartame per presentare la candidatura …

    • ciccio ha detto:

      eppoi sarà pure un refuso ma o “Röpke” o “Roepke” … il fatto di scrivere sul sito “Röepke” mi fa riflettere su quanto questi ne sappiano …

      • isason ha detto:

        soprattutto perche la dieresi sulla o sta a togliere la seconda vocale. cmq non è l’umanesimo un antitesi del liberismo. anche perche per me quello di friedman non è liberismo, ne neoliberismo, ma anarchia.

        il cui di sopra non è nemmeno degno di un nobel per la pace soprattutto dopo un nobel dato a coloro che combattono i cambiamenti climatici, basti vedere i successi in questo campo del dottore. milano 2, condoni su abusi edilizi, incentivi ai cementieri, abrogazione dell’unica legge all’avanguardia europea sulla conservazione della natura per cambiarla con una piu misera direttiva europea, piano casa… nono ho detto non lo avrei criticato per le scelte ambientali.

      • ciccio ha detto:

        ciao isason, non so come contattarti altrimenti. Ho visto che ti interessa l’economia politica. Volevo segnalarti che sull’ultimo numero di micromega c’e’ una serie di articoli sul liberismo. In uno (quello di Pellizzetti) si citano anche (von) Hayek, Friedman, la scuola di Chicago … buona lettura http://temi.repubblica.it/micromega-online/micromega-52009-il-sommario-del-nuovo-numero-in-edicola-da-venerdi-25-settembre/

      • ciccio ha detto:

        Un’altra cosina simpatica en passant: è interessante la storia dell’istituzione del “Nobel per l’Economia” …

  25. isason ha detto:

    vi prego. basta. non parliamone piu di questa cosa. mi mette i brividi. sapete cosa succederebbe se per puro caso vincesse il premio? no. non ditelo ho paura a pensarlo.
    soprattutto sanno di chi stanno parlando? friedman? proprio adesso? un assiduo convinto del lassaiz-faire? e non merita neppure di esser menzionato con gli altri due che sono convinti sostenitori della solidarietà e la diminuzione della disuguaglianza sociale. cosa che in italia invece non ha mai, immencabilmente cercato di aiutare, vedi condoni, aiuti alle maxi-imprese, colpi ai sindacati, aiuti solo ai vecchi. aiuti al consumismo. ecco. anche solo per questo spero che nemmeno accettino la candidatura. e non voglio parlare ne di ambiente ne di altro.

  26. ric ha detto:

    Beh secondo me un premio lo merita….peró non esattamente il nobel per la pace….non vorremo lasciare andare cosí tanti anni di distruzione del paese(nonostante i suoi deliri da onnipotenza del pianeta non ci e’ riuscito)Facciamo qualcosa!Un premio lo merita….

  27. Arco Jannuzzi ha detto:

    per la Pece, più che altro…

  28. adriana ha detto:

    CHE BRUTTA NOTIZIA E CHE BRUTTA CANZONE!!!

  29. Ri-crab ha detto:

    Ovviamente non esiste limite al paraculaggio di alcuni nostri connazionali. Senza vergogna, ritegno e gusto. L’unica cosa positiva in tutto questa pagliacciata e che da a noi la possibilità di creare l’ennesimo gruppo feisbicchiano per dissociarci e cercare di mantenere un immagine di persone pensanti con i nostri amici e/o clienti stranieri!

  30. simona ha detto:

    OMMIODDIO! non ci credo 😦

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...