Berlusconi inaugura il fuori-onda volontario

Silvio Berlusconi parla al telefono mentre le telecamere delle televisioni dei Ventisette si accalcano per riprendere il consueto giro di tavolo che apre i lavori della seconda giornata del Consiglio europeo. Quando davanti al premier si ferma la telecamera di Sky – racconta l’inviato Marco Conti, del Messaggero – il Cavaliere coglie la palla al balzo e inaugura la stagione dei “fuori-onda volontario”, malgrado chi gli siede accanto gli suggerisca di abbassare la voce perché «ci sono le telecamere».
Niente da fare il premier tira diritto e rilascia al sorpreso cameramen una vera e propria dichiarazione che prende in contropiede anche lo staff di collaboratori del premier che da giorni si affanna nel tentativo di tenerlo fuori dalle note vicende di Bari.
Ovviamente Berlusconi le telecamere le aveva viste bene, e proprio a quella di Sky, unica telecamera italiana presente nel giro-tavolo, il premier si rivolge nel volontario “fuori-onda” dimostrando ancora una volta che di comunicazione il Cavaliere ne sa una più del diavolo. Nell’auto-Striscia che Berlusconi concede al cameramen delle tv dell’odiato Murdoch, c’è anche una parte teatrale con tanto di sfoglio dei giornali contestati dal Cavaliere.

Questa voce è stata pubblicata in Rassegna Stanca e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Berlusconi inaugura il fuori-onda volontario

  1. Andrea Dolcini ha detto:

    Vi prego. Basta del dare del genio mediatico a Berlusconi.

    Ha ottenuto il monopolio della Tv privata grazie alla legge Mammì e tutte le tv private nate in europa dopo il sistema di tv pubblico sono state un successo. Quindi nessun vanto.
    Poi appena parla a ruota libera ci vogliono eserciti di professionisti della comunicazione per correggere i suoi autogol mediatici.
    Ha creato un partito da zero ed è andato la governo. Ok ma l’immagine coordinata dello stesso non l’ha creata lui ma è opera di agenzie e professionisti.
    Scusate lo sfogo…

    Ma le doti comunicative di Berlusconi sono un mito mediatico tanto quanto la sua capacità di buon governo e a mio avviso l’intelligenza di Ferrara.

    E inoltre il mito gli giova. Smascheriamo anche questo inganno mediatico.

    Grazie

  2. Zio Trap ha detto:

    E’ un bene che continui disinvoltamente a prenderci per il culo: prima o poi farà ben la CAZZATA FINALE, quella impossibile da smentire, negare, mascherare e allora… Hammamet.

  3. Laura ha detto:

    Mi consenta ma è prova d’artista il ragazzo ha dato prova di talento ma sarà stata tutta una sua pensata o gliel’ha suggerita qualcuno? Non il povero nico “utilizzatorefinale” ghedini di sicuro ahilui

  4. adriana ha detto:

    Che ridicolo!!!!Speriamo che questa vicenda sia l’nizio della fine..

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...