Zapatero, il regista del complotto antipremier

zapateroChi complotta contro il premier? D’Alema? De Benedetti? I famosi poteri forti e occulti che da sempre tramano contro Berlusconi (scuola, sindacati, giornali, coop, magistratura)? No, siete fuori strada. Il burattinatio che muove i fili di questo sgangherato attacco al premier, che sta cercando di fargli le scarpe è nientepopodimenoche Zapatero. Lo scrive Il Giornale riportando le parole di uno che dovrebbe capirci qualcosa di queste cose, il sottosegretario all’interno Alfredo Mantovano: “E’ una trappola contro l’Italia – denuncia Mantovano – all’estero diamo fastidio. Tutto succede quando Berlusconi è all’apice e il nostro Paese torna protagonista. Zapatero non è contento”.

“Dobbiamo fare un passo indietro, al 25 aprile – spiega Mantovano – il premier è all’apice del consenso tra gli italiani per come ha governato nel primo anno, le sue riforme, l’impulso alla ricostruzione in Abruzzo. E nei giorni successivi parte un attacco su più fronti. Il più pesante è quello mediatico, che passa soprattutto attraverso Repubblica, con il rilancio su alcune testate europee e occidentali. Tutto ciò non danneggia solo Berlusconi ma tutta la coalizione, tanto che il risultato atteso sulla base dei sondaggi anche per questo motivo non arriva”.

Quest’iniziativa giudiziaria, suggerisce Il Giornale, potrebbe essere l’ultimo atto di un piano studiato allora? “Mi limito a registrare i fatti – osserva Mantovano – Si determina una difficoltà del presidente del Consiglio nel momento in cui cerca di rendere l’Italia protagonista su vari fronti, dalla diversificazione delle fonti energetiche (buoni rapporti con Russia e Libia significa essere un po’ meno dipendenti dagli altri) al blocco dell’immigrazione clandestina sul canale di Sicilia, a cui fa riscontro la ripresa degli sbarchi di marocchini in Spagna, scomparsi negli ultimi 5 anni. Tutti segni di una rinnovata vitalità dell’Italia che, inevitabilmente, dà fastidio a molti”.

Ed ecco la domanda cruciale: dà fastidio a chi: “Non voglio imputare di complotto Zapatero – risponde pronto Mantovano – ma che la Spagna non sia felice di rivedere i clandestini sulle sue coste mi pare sia certo. Com’è certo che El Paìs (che ha pubblicato le foto a Villa Certosa) è uno dei principali giornali filogovernativi spagnoli. Com’è certo che non vi sia un legame occasionale tra Repubblica e El Paìs e altre testate straniere”.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Rassegna Stanca e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

15 risposte a Zapatero, il regista del complotto antipremier

  1. margrant ha detto:

    secondo me e’ stato ghedini che vuole aumentare le parcelle…..

  2. riccarda ha detto:

    Mi sembra che Zapatero si stia preoccupando di problemi abbastanza piu’ importanti del patetico,almeno dalla mia prospettiva di residente in Spagna…e meno male dico io.

  3. noninformazione ha detto:

    Secondo me la colpa è di Ancelotti e Kakà…

  4. pablorino ha detto:

    p.s. stavo parlando dell’articolo de Il Giornale, sia chiaro.

  5. Ulisse ha detto:

    Come al solito non si è capito niente, il fautore del complotto è il Movimento Nazionale delle Lavoratrici da Strada e la colpa è della Carfagna che impedendo loro di esercitare l’arte marciapedica si sta vendicando. Del resto si sa che le iscritte a tale associazione conoscono diverse personalità ed hanno tutte le ‘armi’ per convincerli a tramare contro il povero Sivio. Non è un caso infatti che tutti gli scandali siano di carattere sessuale (a parte Mills ma lì è un’altra storia) e non è un caso se nessun gay ne sia coinvolto, è l’unca catergoria che non usufruisce dei servizi del Movimento.

  6. pablorino ha detto:

    Com’è certo che non vi sia un legame occasionale tra Repubblica e El Paìs e altre testate straniere………..

    Questi servi e leccaculo fanno solo schifo!
    La dignità continuano a non saperè cos’è e dov’è.
    In questo articolo è scritto tutto e non è scritto niente… in 30 righe non ha riportato un fatto concreto nè portato prove a ciò che scrive. Quindi un articolo scritto con i piedi e atto solo a difendere il loro padrone.

  7. gerry ha detto:

    Ma no !!!!
    E’ tutta colpa di Draghi che da solo i numeri!
    non scordiamocelo…E’ lui è lui

  8. cristiana ha detto:

    Povero nano!
    ce l’hanno tutti con lui,così corretto così serio
    così ammodo.Infatti mica è la sua villa Certosa
    e mica abita a Palazzo Grazioli.Ci sta un suo sosia.
    Cristiana

  9. simuz ha detto:

    e quindi Zapatero in realtà si chiama Zapaterosky? è anche lui un subdolo bolscevico? cribbio!!
    sono ovunque!!

  10. Flavio ha detto:

    Secondo me si profila uno scenario tipo-Giacobbo: i complottisti sono gli Atlantidei che insieme agli alieni/grigi si disferanno completamente del “di cui” nazionale ingannando zapatero e la clinton grazie alle innate abilità ipnotiche dei chupa-cabras

  11. valeria ha detto:

    ma non c’era Murdoch dietro al complotto?

    ho capito…Murdoch si è alleato con Zapatero…e la Clinton sapientemente muove i fili da dietro le quinte….

    mentre noi ci sciroppiamo senza saperlo il prodotto delle scie chimiche distratti come siamo da questo gustosissimo (o disgustosissimo?) gossip nostrano…

    inghilterra, spagna, e la colonia americana sono troppo avanti!!!!

  12. Fausto Minisini ha detto:

    Ma no! Dietro questo complotto c’è Hilary Clinton, che tenta di affondare definitivamente l’affaire Levinsky con qualcosa di mooooooooooolto più…corposo.

  13. BitTarget ha detto:

    Noooooo!!!!! Ma questo ci sta serio?!?!
    😄 😄 😄 😄 😄 😄
    Che ridere!!! ahaahahahahaah

  14. khorne ha detto:

    Scommetto che tra una settimana cominceranno a dire che il complotto é stato ordito dagli stessi poteri occulti che stanno dietro a signoraggio e scie chimiche….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...