La Camera si scopre casta

C’è rammarico nell’editoriale di Giancarlo Lehner, sul Tempo, che osserva il diffondersi di nuovi costumi, intesi come abiti, tra le onorevoli: “Abbottonate sino ai denti e mai più panterate, sempre più rari i tacchi a spillo, sparite le minigonne parlanti, bruciati gli shorts di botta e di governo, carfagnajsoffocati i corpetti sparaseni all’orizzonte, addio agli abiti fascianti e trasparenti con lingerie kantiana (da Eva Kant, non da Immanuel) a vista. Rossetti ammiccanti, smalti maliardi, mascara tumido al peccato dove siete? L’eterno femminino parlamentare, ahimè, sta cambiando verso costumatezze d’altri tempi”, secondo Lehner a causa delle “filippiche moralistiche e luogocomunistiche di Famiglia Cristiana, dei attacchi efferati financo al profilattico, delle prediche caste e pure che piovono da tutte le parti. Non più Casta, in Parlamento vive solo la casta con vestimenta da collegiale e metraggio da vela latina, quanto basta per coprire pure le caviglie”.

Questa voce è stata pubblicata in Rassegna Stanca. Contrassegna il permalink.

6 risposte a La Camera si scopre casta

  1. paolo ha detto:

    …da lì la strada per arrivar come alla cina maoista dove erano tutti in divisa ce ne passa…ma ci possiamo arrivare. Mentre ci perdiamo in queste amenità e negli ameni divezzi del Capo, continuano a fiorire i CIE con la loro lugubre ombra (e altrettante lugubri storie) ; quasi un velo che si cala sulla coscienza del nostro sfortunato paese. Già, siamo troppo presi a pensare alle cosce della Brambilla e alle labbra della Ministra delle pari opportunità !!

  2. merceris ha detto:

    …… ma quando cominceranno a fare ministri e deputati dei bei giovanotti alti e gagliardi? …. anche in tv non se ne puo’ piu’ di quei bruttoni , tappi e spesso rincartapecoriti

  3. edoardo lenzini ha detto:

    ahahaahhahah non c’è che dire. dopo queste parole una donna allora deve andare in minigonna al parlamento. però se uno va in pantaloncini corti a scuola lo linciano. ooooooooooooooooooooooooook

  4. errepearl23 ha detto:

    Io che dovrei dire allora che sono la rana rossa del vostro logo?

  5. Occh'i papara ha detto:

    Ma i vecchi in calore stanno parlando con Mara o con le sue tette???

  6. simona ha detto:

    belli tutti sti vecchi bavosi attorno alla mara..belli sul serio..

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...